Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 16 giugno 2006

Zuppa di ciliegie al vino (Marenata, se fatta con le amarene)

Questo dessert è di antica tradizione lombarda. Ciliegie o amarene cotte nel vino e spezie, lasciate raffreddare e servite con gelato alla cannella o alla vaniglia oppure panna montata o, ancora, un bel cucchiaione di yogurt denso. Perché "zuppa", vi chiederete? Nel passato si usava mettere sul fondo di una zuppiera alcune fette di pan francese raffermo, prima di versarci sopra la marenata.



1 kg di ciliegie o amarene snocciolate (io ho usato ciliegie Ferrovia)
1 bottiglia di vino rosso (Pinot Nero dell'Oltrepò Pavese)
200 g di zucchero
scorza di 1 limone
1 stecca di cannella (cm4)
1 chiodo di garofano

Si mettono tutti gli ingredienti in una pentola, si porta a bollore e si lascia cuocere per una decina di minuti. Si scolano le ciliegie e si versano in una grande coppa di cristallo. Si rimette il liquido sul fuoco e lo si fa ridurre fino a renderlo leggermente sciropposo, si versa sulle ciliegie e si tiene in frigo fino al momento di servire.

Nessun commento:

Posta un commento