Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 23 ottobre 2019

Crema di carote e patate dolci

Una crema di verdure fatta in tandem, madre e figlia. Per la sua realizzazione io ho usato l'ottimo Monsieur Cuisine, il Bimby  democratico venduto alla Lidl, e Alessia il metodo tradizionale. Sulle guarnizioni ci siamo sbizzarrire ma devo dire che la Palma D'oro per la migliore foto se la aggiudica Alessia.

CREMA DI CAROTE E PATATE DOLCI
fatta con Monsieur Cuisine



Ingredienti per 4 persone
500 g di carote, biologiche
300 g di patata dolce
40 g di porro, solo il bianco
60 g di sedano, prelevato dal cuore
15 g di scalogno
1 piccolo spicchio d'aglio
60 g di cipolla bianca (1/2 cipolla media)
15 g di burro
1 cucchiaio di olio extravergine
600 ml di brodo vegetale (io ho usato un ottimo brodo di vitello e pollo)
sale grosso q.b.

Procedimento
Mondare tutti gli ortaggi e tagliarli a pezzetti. Nel bicchiere del Monsieur Cuisine Plus mettere il porro, il sedano, lo scalogno, l'aglio e la cipolla. Tritare con il tasto PULSE per pochi secondi, ad intermittenza. Con la spatola in dotazione, spingere il trito sul fondo del boccale. Aggiungere il burro e l'olio. Schiacciare il tasto ROSOLARE, 90 gradi, tempo 6 minuti. Aggiungere le carote e la patata dolce, tagliate in pezzi grossolani. Unire anche il brodo bollente e un pizzico di sale grosso. Premere il tasto REVERSE, 95 gradi, velocità 1,  tempo 35'. A cottura avvenuta, frullare tutto per 1 minuto a velocità crescente da 4 a 9. Assaggiare e, se del caso, sistemare di sale.

Guarnizione
150 g di skyr (o yogurt greco al 0% di grassi)
1 cucchiaino di radice di zenzero fresca, grattugiata
1/2 cucchiaino di scorza d'arancia, non trattata
una generosa grattugiata di noce moscata
una manciata di semi di zucca, leggermente tostati a secco in padella antiaderente.

Mescolare lo skyr con lo zenzero, la scorza d'arancia e la noce moscata. Tenere in frigo un'oretta per dare tempo agli aromi di armonizzarsi tra loro.

Presentazione
Versare la crema di carote e patate dolci nei piatti fondi. Guarnire con un ciuffo di skyr aromatizzato e cospargere con un po' di semi di zucca tostati.

Ricetta tradizionale (la versione di Alessia)


CREMA DI CAROTE E PATATE DOLCI

Ingredienti per 4 persone 
500 g di carote, biologiche, pelate e tagliate a rondelle 
300 g di patata dolce, sbucciata e tagliata a rondelle 
40 g di porro, solo il bianco, tritato 
60 g di sedano, prelevato dal cuore, tritato 
15 g di scalogno, tritato 
1 piccolo spicchio d'aglio 
60 g di cipolla bianca (1/2 cipolla media), tritata 
15 g di burro 
1 cucchiaio di olio extravergine 
600 ml di brodo vegetale 
sale grosso q.b.

Procedimento 
In una pentola, far sciogliere il burro con l’olio. Aggiungere il trito di porro, sedano, scalogno. aglio e cipolla bianca. Far appassire le verdure a fuoco dolcissimo per circa 3 minuti. Unire le carote e la patata dolce, lasciando insaporire brevemente. Aggiungere il brodo bollente e un pizzico di sale grosso. Coprire e cuocere, a fiamma moderata, per circa 30 minuti. Passare tutto al frullatore per ottenere una consistenza vellutata. Prima di portare in tavola, assaggiare e, se del caso, sistemare di sale. Servire con una guarnizione a piacere. Alessia ha decorato con un mix di panna fresca e formaggio spalmabile, un trito di mandorle noci e nocciole e qualche bacca di ribes.

Nessun commento:

Posta un commento