Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 31 gennaio 2008

Mezze penne al radicchio e ricotta

Altra ricetta per chi ha i minuti contati e, magari, non la conosce ancora.


ingredienti per due persone:
160 g di mezze penne rigate
uno scalogno
2 ciuffi di radicchio tardivo
poco olio extravergine
sale, pepe nero macinato al momento
due dita di Prosecco
300 g di ricotta romana freschissima
1 cucchiaio di bacche rosa in salamoia
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato





Far appassire in poco olio lo scalogno tritato , aggiungere il radicchio, lavato, sgrondato e tagliato a striscioline. Cuocerlo pochissimi minuti, sfumare con il vino, salare e pepare. Nel frattempo, lessare la pasta. Lavorare la ricotta in una terrinetta, aggiungendo un pizzico di sale, il grana e le bacche rosa, un poco frantumate. Quando la pasta sarà cotta al dente, prelevarla con una schiumarola e gettarla direttamente nel tegame con il radicchio. Unire la crema di ricotta, un po' d'acqua di cottura (se necessario), amalgamare accuratamente e servire in piatti caldi.

9 commenti:

  1. slllllllllllllurp!!!!
    Amo il radicchio e questa pasta ha una mantecatura meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il blog, verro' a farti visita spesso.
    a presto
    sciopina

    RispondiElimina
  3. poiché sono forse più paesaggista che cuoca, introdurrei una modifica estetica: frullare o mescolare ricotta e parte del radicchio insieme per garantire cremosità, e mettere una altra parte di radicchio sfarfalleggiante su, con tutti i suoi bei rossi e bei riccioli in evidenza.

    RispondiElimina
  4. Io non la conoscevo, ma ora che la conosco e ho spesso i minuti contati, la adotteró spesso!
    Grazie e buon weekend

    RispondiElimina
  5. @ artemisia: ciuffo sfarfalleggiante te lo concedo, frullare NO, GIAMMAI! Temo, come risultato, l'orrido colore "vomito di ubriaco"... ;))))

    grazie a Sere,Sciopina e Mimmi per la visita.
    A presto e buon fine-settimana a voi.
    eu

    RispondiElimina
  6. eu, svengo difronte alla potenza evocativa della parola :DD

    RispondiElimina
  7. Vengo spessissimo sul tuo sito e devo farti tanti tanti complimenti,sei veramente fantastica!
    Un abbraccio
    Laura

    RispondiElimina
  8. Grazie, Laura (ti chiami come mia madre!), mi fanno davvero piacere le tue parole. Passerò presto a visitarti.
    buona giornata
    eu

    RispondiElimina
  9. Adoro questi primi cremosi e dal gusto delicato. Ottimo suggerimento. Eugenia!

    RispondiElimina