Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 16 settembre 2010

Passata di ceci con mazzancolle

Come sottrarsi alla fascinazione di uno dei piatti più copiati e abusati del decennio? Ci ho provato anch'io, utilizzando dei ceci varietà Sultano e decorando con delle mazzancolle freschissime, appena scottate in burro e aglio.



Per 4 persone

Per la passata:
250 g di ceci
uno spicchio d'aglio
una foglia di alloro
un piccolo porro
un ciuffo di rosmarino
una patata media
olio extravergine
sale, una macinata di pepe

Per la decorazione:
una decina di mazzancolle
una noce di burro
un piccolo spicchio d'aglio
fleur de sel

Sciacquare i ceci sotto acqua corrente, metterli a mollo in abbondante acqua per 24h. Prendere una pentola, preferibilmente di coccio; versarvi i ceci ben scolati, ricoprirli con l'acqua necessaria, la foglia di alloro e lo spicchio d'aglio. Coprire e cuocere a lungo (impossibile dare tempi precisi, ma minimo due ore)su fiamma debole, fino a che i ceci saranno morbidissimi. Salare quasi a fine cottura. Estrarre i legumi dalla pentola con un ramaiolo e passarli al passaverdure (disco a fori medi). Conservare il brodo di cottura, eliminando aglio e alloro. Far appassire il porro tritato in un filo d'olio extravergine, profumando con l'apice di un rametto di rosmarino. Unire la patata fatta a dadini e la purea di ceci; far insaporire brevemente poi allungare con il brodo di cottura tenuto da parte. Cuocere per 15 minuti circa. Eliminare il rosmarino e frullare tutto con il minipimer.La crema dovrà risultare liscissima. Se fosse troppo densa allungarla con qualche mestolo di acqua bollente. Correggere di sale, pepare con giudizio. Eliminare testa e carapace delle mazzancolle, togliere loro il budellino, sciacquarle e tamponarle con della carta da cucina. Sciogliere una noce di burro in un padellino, profumandolo con uno spicchio d'aglio. Scottare brevemente su ambo i lati le mazzancolle, salarle con un pizzico di fleur de sel e adagiarne un paio in ogni scodellina, riempita con la passata di ceci. Un giro d'olio finale non guasta.

2 commenti:

  1. davvero invitante questa ricetta...brava!!!

    RispondiElimina
  2. grazie mille! Come va la raccolta delle ricette di Nigella?

    RispondiElimina