Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 26 giugno 2007

Pollo speziato alla griglia

Ieri, nel tardo pomeriggio, ho seguito su GamberoRosso Channel la serie Forever Summer, condotta da Nigella Lawson. Durante la puntata, la bella Nigella ha preparato un pollo al forno, tagliato a pezzi e cosparso di olio e za'atar, una spezia araba a base di sesamo,summak, timo, coriandolo, anice, finocchio, ceci tostate e macinate, cumino, sale. Ero convinta di averne ancora una scorta in dispensa invece, al momento opportuno, mi sono accorta di esserne priva. Non mi andava di rinunciare a cucinare qualcosa di esotico, anche perché avevo in programma il/la Fattoush come contorno. Ispezionando l'armadietto delle spezie, ho trovato una busta di miscela per tandoori (Tandoor è il forno cilindrico di argilla, tipico dell’India settentrionale, che viene usato per cuocere le carni ed alcuni tipi di pane). L'anonimo petto di pollo a fettine che attendeva il suo destino ha trovato un degno compagno.






Ingredienti per 4 persone:
600 g di petto di pollo a fettine
2 cucchiaiate di spezie per tandoori
olio q.b.
latte q.b.
sale

Ungere di olio le fettine di pollo, cospargerle di miscela tandoori, disporle in un recipiente profondo, irrorare il tutto con 3/4 di bicchiere di latte. Lasciar insaporire al fresco per un paio d'ore. Al momento di andare in tavola, scaldare una bistecchiera, sgocciolare i petti dalla marinata e cuocerli per il tempo necessario. Salare e servire con spicchi di limone.

Nessun commento:

Posta un commento