Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 20 dicembre 2018

Tartine alla bottarga con burro alla vaniglia e arancia

Un piccolo stuzzichino, gustato con un calice di spumante, per iniziare bene i pranzi delle feste. La bottarga si può sostituire con dei filetti di acciuga sott'olio di ottima qualità, con del salmone o altri pesci affumicati. 

TARTINE ALLA BOTTARGA CON BURRO ALLA VANIGLIA E ARANCIA


Ingredienti
1 baffa di bottarga di muggine, fresca, dal colore arancio vivo
olio extravergine di oliva q.b.
poca scorza grattugiata di limone, non trattato
burro alla vaniglia e arancia  q.b.
fettine di pane integrale o ai cereali
fettine di arancia, pelate al vivo, tagliate a metà

Procedimento
Spellare la bottarga; tagliarla a lamelle con un pelapatate nella quantità desiderata. Trasferire le lamelle in un contenitore, spolverarle con poca buccia grattugiata di limone e irrorarle con un filo d'olio. Lasciarle marinare un paio d'ore. Trascorso questo tempo, affettare il pane e spalmarlo con il burro aromatico. Appoggiarci sopra qualche lamella di bottarga e mezza fettina di arancia. Servire immediatamente. 
NB l'arancia si può sostituire con del sedano freschissimo, privato dei filamenti e tagliato a fettine sottili.



Nessun commento:

Posta un commento