Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 23 aprile 2006

Crostata al cioccolato e lamponi

E' una crostata dal sapore molto ricco. Mi sono ispirata a quella del libro "Cioccolato, nuove armonie" di Rosalba Gioffrè, apportando alcune varianti.






CROSTATA AL CIOCCOLATO E LAMPONI

Per uno stampo da 24 cm

Frolla alle nocciole:
250 g farina
50 g nocciole tostate
75 g zucchero
un pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di cannella in polvere
140 g burro
2 tuorli d’uovo

Per la decorazione e la ganache:
150 g marmellata di lamponi
nocciole intere q.b.
150 g cioccolato fondente al 75%
100 g cioccolato fondente al 50%
200 ml panna fresca
lamponi freschi

Tritare nel mixer nocciole e zucchero, fino a ridurli in polvere. In una terrina versare la farina setacciata, la miscela nocciole-zucchero, il sale e la cannella. Al centro mettere il burro ammorbidito e cominciare a impastarlo con gli altri ingredienti, fino a formare delle grosse briciole. Aggiungere i tuorli (leggermente sbattuti) e lavorare velocemente il tutto. Formare una palla e lasciarla riposare un paio d’ore al fresco. Trascorso questo tempo, stenderla su un foglio di carta forno e metterla nello stampo, creando un bordo alto due dita sul quale si attaccheranno, aiutandosi con un po’ di chiara d’uovo, le nocciole. Bucherellare il fondo con una forchetta, coprirlo di carta forno e fagioli secchi, affinché la pasta non si alzi, e mettere in forno caldo a 180° per 20’. Eliminare carta e fagioli e continuare la cottura per altri 5’, poi sfornare e lasciar raffreddare.Sciogliere a bagnomaria o al MO il cioccolato, portare la panna quasi ad ebollizione (io ho aggiunto un paio di cucchiaini di estratto naturale di vaniglia), unirla al cioccolato e mescolare con una spatola, con movimenti circolari, partendo dal centro. Lasciar raffreddare.Prendere la crosta di frolla, spalmarci la marmellata di lamponi, versare la ganache al cioccolato e lasciar indurire in frigo per un paio d’ore. Decorare la superficie con alcuni lamponi freschi.



Nessun commento:

Posta un commento