Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 29 marzo 2010

Linguine alle zucchine e limone

Una ricetta che mi è stata ispirata da quella vista su un mensile inglese. Ho come l'impressione che gli chef d'oltremanica, quando si tratta di cucina italiana, ritengano indispensabile aggiungere succo o scorza di limone alle loro preparazioni, forse per dare un tocco di mediterraneità al piatto. Ad ogni modo, in questa pasta in particolare, il limone non ci stà sta male e aggiunge freschezza e un'aria di bella stagione al tutto.



Per 4 persone:
320 g di linguine
2 zucchine medie
1 cipollotto
scorza grattugiata di 1 limone bio
foglie di basilico
petali di parmigiano reggiano
sale, pepe nero del mulinello

Lavare accuratamente le zucchine, spuntarle e tagliarle alla julienne con la grattugia a fori grossi. Tritare finemente il cipollotto; metterlo ad appassire in un wok con qualche cucchiaio d'olio. Unire le zucchine e farle saltare a fiamma alta per un minuto (non di più, o diventeranno troppo morbide).Salare. Lessare la pasta al dente, scolarla e trasferirla nel wok. Unire il basilico e la buccia grattugiata del limone. Saltare velocemente la pasta, poi suddividerla nei piatti, completando con ancora un po' di basilico, petali di grana, un filo d'olio e una macinata di pepe.

6 commenti:

  1. Ciao limone e zucchine è un abbinamento sfizioso...mi hai incuriosita parecchio...quasi quasi lo provo!!! un bacione

    RispondiElimina
  2. ciao, Luciana. Questa è un'altra di quelle paste da fare mentre bolle l'acqua...
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  3. anche io ho avuto la stessa impressione: limone = italia.
    d'altra parte una ventina di anni fa a New York, a Little Italy anche l'espresso veniva servito con una scorza di limone.
    approfitto per augurarti buona Pasqua

    RispondiElimina
  4. @ Dede:stessa cosa dicasi per l'aglio (presente anche in questa ricetta e che io ho sostituito con il più discreto cipollotto). Questa della scorza di limone nel caffè proprio non la sapevo :DDD

    Buona Pasqua di cuore, Dede, a te e alla famiglia.
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  5. sta si scrive senza l'accento

    RispondiElimina
  6. Grazie, anonimo. Scrivi da Napoli, per caso?

    RispondiElimina