Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 5 novembre 2009

Insalata di fagioli neri

Un ottimo e insolito contorno, molto fresco grazie alla presenza del pomodoro, del succo di lime e del prezzemolo e interessante per il contrasto tra sapori e consistenze diverse. Preparare questa insalata era, inoltre, una buona occasione per cominciare ad utilizzare il nuovo raccolto dei miei peperoncini.


200 g circa di fagioli neri, precedentemente lessati
300 g di pomodri ramati
1/2 peperoncino rosso fresco
un ciuffo di prezzemolo tritato
1 cipollotto
il succo di 1 lime
1 cucchiaio d'olio
sale

Sbucciare i pomodori, privarli dei semi e dell'acqua di vegetazione, tagliarli a dadini. Affettare alla julienne il cipollotto, tenerlo una mezz'ora in acqua e ghiaccio (serve a renderlo più dolce al palato), tagliarlo infine a quadretti. Tritare il peperoncino fresco (munirsi di guanti, onde evitare spiacevoli inconvenienti). Riunire gli ingredienti in una capiente ciotola. Battere l'olio con il succo di lime e il sale e condire con questa emulsione l'insalata. Accompagnare al salmone speziato.


Lessatura dei fagioli neri: tenere a bagno i fagioli in acqua fresca, per una notte. L'indomani, scolare l'acqua, risciacquarli e metterli nella pentola a pressione. Coprirli con acqua fredda, chiudere e cuocere a fiamma bassa per circa 20-22' dal fischio. Salare solo a fine cottura.

2 commenti:

  1. Ne ho giusto un sacchettino in dispensa, li farò sicuramente con questa ricetta.
    Grazie!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, Lory. I fagioli neri si prestano a tanti accostamenti cromatici; li vedrei bene anche con dei peperoni gialli, spellati e tagliati nella stessa dimensione dei fagioli.

    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina