Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 12 aprile 2007

Trecce all'ananas

Con la stessa ricetta dell'Angelica, ho realizzato due trecce farcite all'ananas disidratato. Si ottiene un dolce molto adatto ad accompagnare il tè del pomeriggio o il caffè del mattino.



TRECCE ALL'ANANAS

Preparare un lievitino con:
135 g di farina di forza (io uso Manitoba Molino Chiavazza)
13 g di lievito di birra (ottimo quello del Lidl)
75 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
Sciogliere il lievito nell’acqua zuccherata, amalgamarlo alla farina, formare un panetto morbido e lasciare lievitare per mezz’ora.

Impasto
400 g di Manitoba
100 g di zucchero
120 g di latte tiepido
3 tuorli d’uovo
120 g di burro
1 cucchiaino di sale
1 bustina di vanillina

per il ripieno
150 g di ananas disidratato tagliato a dadolini

per la glassa
4 cucchiai di zucchero a velo
chiara d’uovo q.b. a formare un impasto colloso

e inoltre:
50 g di burro fuso
una ventina di mandorle pelate



Nella ciotola dell’impastatrice mettere la farina setacciata, lo zucchero, i tuorli. Iniziare a lavorare versando, poco alla volta, il latte tiepido (consiglio di non aggiungerlo tutto subito, ma di valutare la consistenza dell’impasto). Dopo un minuto unire il burro, morbido e a pezzetti. Lavorare molto bene fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti della ciotola.Aggiungere il lievitino, lavorare per un minuto e poi mettere il sale. Impastare per almeno 15 minuti a velocità 1 e 1/2. Di dovrà ottenere un impasto elastico, lucido e setoso.

Disporre la massa in un recipiente unto di burro, praticare un taglio in croce, coprire con pellicola e lasciar lievitare per circa 2 ore o finché sarà raddoppiata. Rovesciarla sul tavolo infarinato e, senza lavorarla,
stenderla formando un rettangolo di 3 mm di spessore e della dimensione di circa 35cmx50cm. Dividere in due pezzi. Pennellare abbondantemente con il burro fuso, cospargere con l'ananas tagliato a cubetti.

Arrotolare il lato più lungo.

Tagliare i rotoli a metà per il lungo con un coltello affilato, infarinandolo ogni tanto.

Separare delicatamente i 2 pezzi, girarli tenendo il lato tagliato verso l’alto e formare le due trecce.

Metterle su una teglia coperta da carta forno, pennellarle con burro fuso, distribuire tra le pieghe le mandorle e lasciarle lievitare 30-40 minuti (devono quasi raddoppiare). Cuocere in forno a 180° C per 20-25 minuti . Nel frattempo diluire 4 cucchiai di zucchero a velo con della chiara d’uovo fino ad avere una glassa piuttosto densa.
Appena le trecce usciranno dal forno, pennellarle con la glassa e lasciarle asciugare su una gratella.

Nessun commento:

Posta un commento