Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 10 aprile 2019

Caesar salad

Divagazione sul tema ma anche "festival degli avanzi". La Caesar Salad e' una delle insalate che preparo più spesso nella bella stagione, specie se c'e' da far fuori qualche avanzo di pollo allo spiedo. Queste sono le dosi per due persone.  L'altro giorno avevo in frigo 3 fettine di petto di pollo, rimaste da un'altra preparazione. Le ho scottate brevemente in padella con un velo d'olio, qualche ago di rosmarino, uno spicchio d'aglio lasciato intero, ancora con la buccia. Sale  e pepe, ça va sans dire. Una volta raffreddate, le ho tagliate a dadini. Avevo anche un piccolo panino, raffermo dal giorno prima, un "bocconcino morbido" per essere precisi. Ho tagliato anche lui a dadolini, che poi ho fatto dorare nel wok in una noce di burro. Ho lavato e sgrondato le foglie di un piccolo cespo di lattuga romana - questa invece era freschissima - e le ho tagliate a striscioline. Sono poi passata alla realizzazione della salsa, che muto ogni volta con impercettibili cambiamenti. Questa era fatta con:
SALSA CAESAR LA BELLE AUBERGE
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di olio di semi di lino
1 cucchiaino scarso di senape di Digione
1 cucchiaio di succo di limone
1 filetto di acciuga sott'olio
1 fettina di spicchio d'aglio
3/4 di vasetto di yogurt naturale
Il tutto tritato e montato con il frullatore ad immersione.
Ho preso una bella insalatiera e vi ho messo  il petto di pollo e la lattuga. Ho condito con parte della salsa (basta per due volte) e mescolato bene. Ho poi distribuito in due piatti individuali, distribuendovi equamente i dadini di pane e una nevicata di parmigiano reggiano, grattugiato con la Microplane a fori larghi.
PS una diversa versione la trovate qui.

CAESAR SALAD



2 commenti: