Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 29 gennaio 2007

Tonno di coniglio


1 coniglio italiano (ca 1,2Kg)
odori da brodo: 1 gamba di sedano, una cipolletta steccata con un chiodo di garofano, due carote, verde di porro, una foglia di alloro, tre rametti di timo, tre pomodori ciliegino, pochissimo sale e grani di pepe
olio extravergine di oliva
aglio (meglio quello fresco)
foglie abbondanti di erba salvia
Portare ad ebollizione l'acqua con tutti gli odori, lasciar cuocere una decina di minuti, unire il coniglio, precedentemente messo a bagno una decina di minuti in acqua e aceto di mele, farlo lessare per circa 1 ora e 20', a dipendenza della grossezza dell'animale. Lasciarlo intiepidire nel suo brodo.Spolparlo accuratamente. Adagiare sul fondo di una terrina i pezzetti meno belli e poi procedere a strati con: carne di coniglio, pizzico di sale, spicchi d'aglio abbondanti, foglie di salvia e olio extravergine di oliva. Coprire e tenere in fresco per almeno due giorni prima di gustare.

Nessun commento:

Posta un commento