Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 24 agosto 2010

Carpaccio di salmone con marinatura a freddo




Una variante del salmone marinato con mostarda di mele.Questa volta mi sembra che il risultato si avvicini di più all'originale gustato al ristorante "Da Giannino"; l'aceto si sente in maniera più marcata ed è un po' questo che fa la differenza. Il pesce si serve con della rucola (o altra insalata preferita)e della mostarda fatta a minuscoli dadini.

150 g carpaccio di salmone
30 g di vino bianco
50 g di succo di limone
50 g di aceto di mele
sale, pepe del mulinello
dragoncello tritato per guarnire
olio extravergine

Disporre il salmone a strati dentro una terrina rettangolare in vetro o porcellana. Coprire ogni strato con la marinata fredda, preparata miscelando semplicemente tutti gli ingredienti. Lasciar insaporire per almeno 12 ore. A tempo debito, disporre le fettine di carpaccio sul piatto di portata, salare e pepare con discrezione, condire con un filo d'olio e decorare con un po' di dragoncello tritato.

2 commenti:

  1. Pesce che amo molto e che proverei moooolto volentieri così marinato!
    brava!

    RispondiElimina
  2. grazie, Terry. Se ti piace il salmone, hai mai provato a farlo come hamburger? E' favoloso, cuoce senza grassi ed ha una diversa consistenza. Sul blog ci sono un paio di ricette; la mia preferita e' proprio quella cotto in padella antiaderente.
    un abbraccio e buon fine settimana
    eu

    RispondiElimina