Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 1 marzo 2010

Minestra di riso e spinaci



per quattro persone:
brodo vegetale o di dado q.b.
1 piccolo porro
1 piccola patata
160 g di riso
150 g di spinaci novelli
una noce di burro
parmigiano grattugiato

In una capace pentola versare il brodo, il porro finemente affettato e la patata tagliata a dadolini. Portare a bollore e gettarvi il riso, mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno. Quando mancheranno pochi minuti alla cottura del riso, aggiungere gli spinacetti. Completare la minestra con una noce di burro e qualche cucchiaio di grana. Lasciar riposare un paio di minuti prima di versare nelle fondine.

2 commenti:

  1. Meravigliosa minestra autunnale ed invernale.Io la faccio precisa precisa,con l'unica piccolissima differenza che gli spinacini li straccio con le mani per amalgamarli meglio alla minestra e non avere le foglie intere che mi sembrano un pò "ingombranti".

    RispondiElimina
  2. è la minestra preferita da mio marito, gliela preparava sempre sua madre, ed io trovo sia un modo affettuoso di ricordarla.
    Ottimo consiglio, Annamaria. La prossima volta procedo a tagliuzzare gli spinaci. Grazie del suggerimento.
    Un caro abbraccio
    eu

    RispondiElimina