Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 8 giugno 2007

Tartellette salate

Con la peperonata avanzata ieri, una vaschetta di teneri spinacini, un avanzo di farina bigia e qualche altro ingrediente desideroso di entrare nella mischia, ho preparato queste tartellette niente male.


Ingredienti per 10 tartellette di circa 10 cm diametro

Per la pasta brisée:
250 g di farina bigia (oppure 180 g farina 00 e 70 g farina integrale)
65 g di burro
40 g di strutto
1 cucchiaino di sale
pepe macinato (se piace)
acqua gelata q.b.

Mettere farina, sale, burro freddo a quadretti e strutto nel boccale del robot e azionare per qualche secondo in modo da cominciare ad amalgamare gli ingredienti; unire, poca alla volta, l'acqua fino ad ottenere un panetto di giusta consistenza.
Avvolgerlo in pellicola e tenere al fresco per un'ora.

Farcitura:
3 uova
200 g di robiola Osella
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale, pepe, macis o noce moscata
1/4 di porro
150 g di spinaci novelli
olio q.b.
70 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
50 g di formaggio tipo latteria friulano tagliato a dadini
1 tazza di peperonata

Rompere le uova in una terrina, unire la robiola, il grana, sale, pepe, profumi e mescolare con cura. In una padellina far appassire, in poco olio, il porro tritato; unire gli spinaci lavati e sgrondati e cuocere per pochi minuti. Versare il tutto in un colino, per permettere la fuoriuscita della residua acqua di vegetazione.
Una volta freddi, mettere gli spinaci in una terrina, unirvi la metà del prosciutto e del formaggio. In un'altro recipiente mettere la peperonata e il resto del prosciutto e del formaggio. Suddividere la crema di uova nei due contenitori (io ho usato un mestolino come unità di misura, calcolando circa 4 mestoli per ogni ripieno) e mescolare per bene. Stendere la brisée in uno strato sottile, foderare con la pasta gli stampini, imburrati e infarinati,bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, suddividere le farciture negli stampi e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 20-22 minuti.




Nessun commento:

Posta un commento