Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 19 maggio 2009

Frittata di patate, cipollotti e zucchine in fiore

Giovedì sono tornata dal mercato rionale con un cartoccio di zucchine piccine, di quelle con ancora il fiore attaccato. Qualche ora dopo sono finite nella frittata, in compagnia di teneri cipollotti e una patata lessa.



12 zucchinette con il fiore
6 uova
1 patata media
3 cipollotti
sale, pepe nero, noce moscata
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
una noce di burro

Lessare la patata, lasciarla raffreddare, spellarla e tagliarla a fette. Far stufare, in una noce di burro, i cipollotti tritati (conservando un po' del gambo verde). Unire le zucchine tagliate a rondelle, facendole saltare a fiamma allegra per qualche minuto. Aggiungere le fette di patata e lasciarle insaporire brevemente; completare con i fiori di zucchina (lavati, privati del pistillo e tagliati a larghe falde). Rompere le uova in una terrina, batterle brevemente, salare, pepare e profumare con la noce moscata. Unire il grana e le verdure raffreddate. Cuocere la frittata in una padella unta con una noce di burro.



6 commenti:

  1. che bellezze di nuove ricette. e le polpette con lo zenzero, come risuonano :))

    RispondiElimina
  2. che meraviglia, adoro questo tipo di frittate!
    complimenti!

    RispondiElimina
  3. Buonissima la frittata così.... vista l'ora me ne prenderei un pezzo...!

    RispondiElimina
  4. @ Artemisia: grazie mille. E' vero, abbiamo giocato a palla con le polpette ;)))

    @ Betty: grazie anche a te. Ho dato una veloce scorsa ai titoli del tuo blog e ho visto la raccolta dei crumble. Ti manderò la mia ricetta. Ciao.

    @ Federica: sei sempre gentilissima, Federica. Volevo dirti che mi piace molto il tuo blog. Vedo che, ultimamente, ti sei scatenata con i gelati ;)


    un caro saluto a tutte
    eu

    RispondiElimina
  5. Ieri avevo fatto una cosa analoga ai miei nipotini e l'hanno spazzolata:Si vede che andiamo di pari passo ma,non avendo ancora visto la tua ricetta,non ho messo la patata:sarà per la prossima volta!

    RispondiElimina
  6. Ciao, Annamaria! Sono felice di rileggerti. A volte capita di aver appena fatto una cosa e di vederla pubblicata anche da qualcun altro: fenomeno della sincronia! L'aggiunta della patata è stata un'operazione di recupero: l'avevo avanzata dal giorno prima... :DDD

    Un abbraccio speciale a te e ai nipotini
    eugenia

    RispondiElimina