Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 5 maggio 2008

Sciroppo di sambuco

I fiori del sambuco si raccolgono in questa stagione. Fatti essiccare al sole su graticci e conservati in vasi di vetro, diventano l'ingrediente caratterizzante del pan meino. Oggi, però, voglio proporvi uno sciroppo fatto con i fiori di sambuco. La ricetta è della sorella di Teresa, una mia cara amica. Diluito in acqua fredda, liscia o frizzante, si trasforma in una bevanda dissetante molto indicata per la stagione estiva.


SCIROPPO DI SAMBUCO (ricetta di Teresa G)

7-8 fiori di sambuco
1 l di acqua
succo e buccia di 3 limoni non trattati
1,5 kg di zucchero
1 bicchiere di aceto di mele

Si scuotono i fiori di sambuco per eliminare l'eventuale polvere, si mettono in un boccale di vetro, ci si versa sopra un litro di acqua e il succo e la buccia (solo parte gialla) di tre limoni non trattati. Si lascia in infusione per 3 o 4 giorni in luogo fresco (cantina), poi si filtra. Al liquido ottenuto si aggiunge un chilo e mezzo di zucchero e 1 bicchiere di aceto di mele. Si dà una mescolata e si lascia riposare qualche giorno, mescolando ogni tanto per far sciogliere bene lo zucchero. Un altro metodo sarebbe quello di far bollire il liquido con lo zucchero per 1 minuto, per facilitarne lo scioglimento, ma la sorella di Teresa usa il metodo a freddo. Chiudere in bottiglie pulitissime, tappare e conservare al fresco. Se durante questo tempo si vedessero un po’ di sedimenti, bisognerà di nuovo filtrare il liquido con una garza. Si beve allungato con acqua fresca.

Annota bene: per chi volesse gustarsi lo sciroppo senza avere il disturbo di prepararlo in casa, lo potrà facilmente acquistare nelle boutiques alimentari IKEA. ;))


4 commenti:

  1. A proposito di sambuco....mi piacerebbe provare a preparare le confettura di bacche di sambuco....mi potresti suggerire una buona ricetta??
    Grazie in anticipo!!
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  2. Buongiorno, Anna. Mi dispiace, ma non ho una ricetta collaudata. Posso, però, consigliarti di guardare questo link:

    http://www.altrotempo.net/main/modules/wfsection/article.php?page=1&articleid=398

    Chi ha messo la ricetta è persona e cuoca affidabilissima.
    un caro saluto
    eugenia

    RispondiElimina
  3. ciao ma come si riconoscono i fiori di sambuco?

    RispondiElimina
  4. Ciao, Chiara. Riconoscere il sambuco non è difficile. In questa stagione lo vedi fiorito in tutti gli angoli delle strade di campagna e anche in alcuni giardini di città. Il fiore è simile ad un ombrello, di colore avorio tendende al giallino, con una serie di minuscoli fiorellini. Se vuoi vedere delle foto, puoi cercare su Google.
    Ti consiglio questi links:
    http://lapanchinadimariella.forumfree.net/?t=38224754

    http://www.fmboschetto.it/images/vita/sambuco1.jpg

    Fatti consigliare da qualche persona anziana del luogo, più avvezza a riconoscere le piante.
    Spero di esserti stata utile.
    Un abbraccio e a presto
    eugenia

    RispondiElimina