Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 15 maggio 2007

Pollo in salsa curry con riso Venere



800 g di petto di pollo
1 grosso porro
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
1 pezzetto di zenzero
3 cucchiai di curry
1 gambo di sedano
1 pomodoro maturo
sale
olio di girasole
1 vasetto di yogurt bianco
320 g di riso nero Venere
olio

Tagliare il petto di pollo a grossi dadi. Lavare e affettare il porro e il sedano. Sbucciare e grattugiare lo zenzero. In una largo tegame mettere un po' d'olio e la foglia d'alloro, unire lo spicchio d'aglio sbucciato, lo zenzero e il curry. Lasciar insaporire per un minuto, aggiungere il porro e il sedano, ammorbidire con mezzo mestolo d'acqua bollente. Quando le verdure saranno appassite, mettere nel tegame il pollo, girandolo continuamente per far sigillare i pori della carne. Completata questa operazione, salare, unire il pomodoro (sbucciato e tritato finemente), versare due mestoli di acqua bollente, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 40 minuti. Trascorsi trenta minuti, scoperchiare e lasciar restringere il sugo, se fosse troppo liquido. Completare con lo yogurt, mescolando accuratamente e lasciando addensare * per qualche minuto. Servire con il riso Venere bollito, condito con pochissimo olio e pressato in stampini individuali.

*Una salsa ancor più densa si potrà ottenere versando nella preparazione un cucchiaino di maizena diluito in poca acqua fredda, poco prima dell'aggiunta dello yogurt.

2 commenti:

  1. Carissima, volevo solo driti che ho trovato per caso il tuo blog ed e' bellissimo! Congratulazioni, hai un sacco di ricette interessantissime e foto fantastiche.

    RispondiElimina