Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 26 luglio 2006

Pizza di carne

Questo genere di preparazione l'avevo vista esposta , anni fa, nel negozio di un macellaio di Pellizzano (TN). E' un modo fantasioso di presentare il solito polpettone di carne.

PIZZA DI CARNE
300 g manzo
150 g fesa di vitello
50 g prosciutto cotto
2 fette di pane casereccio ammollate in un po' di latte
2 cucchiaiate di grana
1 uovo
sale e noce moscata
Per guarnire:
passata di pomodoro
125 g di mozzarella
funghi champignons in lattina
olive verdi
sale
origano
olio e pane grattugiato per la teglia
Passare al tritatutto le carni, il prosciutto, il pane ben strizzato e versare il preparato in una bacinella; aggiungere il grana, il sale, una grattata di noce moscata e un uovo. Mescolare accuratamente. Ungere di olio una teglia da forno (tonda o rettangolare), cospargerla di pane grattugiato, versare l'impasto, livellandolo con il palmo delle mani leggermente inumidite. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti. Estrarre la teglia, spalmare la superficie del pasticcio con qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, salare leggermente, ricoprire con la mozzarella a fettine, i funghi e le olive. Cospargere di origano. Rimettere in forno per 10/15 minuti circa.
Si possono aggiungere altri ingredienti di fantasia: carciofini, olive nere, acciughe,etc.La pizza di carne è buona sia tiepida che fredda.

1 commento:

  1. Here are some links that I believe will be interested

    RispondiElimina