Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

sabato 17 ottobre 2009

Spaghetti con i gamberi e pesto di mandorle

Un pesto di mandorle tostate, prezzemolo, succo e buccia di limone, olio extravergine di oliva si combina a dei gamberi saltati in padella con poco olio. Gusto mediterraneo, ricetta inglese ;)


Ispirazione: Waitrose Food, settembre 2009.




Ingredienti per 4 persone:
300 g di spaghettini De Cecco
500 g di gamberi
50 g di mandorle sbucciate
un mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d'aglio
succo e buccia grattugiata di 1/2 limone (non trattato)
olio extravergine siciliano q.b.
un pizzico di fleur de sel
pepe bianco del mulinello

Privare i gamberi del carapace e del budellino nero (lasciare la coda). Risciacquarli sotto acqua corrente, tamponarli con carta da cucina. Tostare a secco, in un padellino antiaderente, le mandorle, finché diventeranno di un bel colore dorato. Lasciarle raffreddare. Mondare il prezzemolo, lavando ed asciugando molto bene le foglie. Mettere nel boccale del mixer il prezzemolo, le mandorle, l'aglio, la scorza di limone. Frullare ad intermittenza fino a ridurre tutto in granella. Unire l'olio e un paio di cucchiaini di succo di limone. Condire con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Nel frattempo, lessare gli spaghetti al dente. Versare un filo d'olio nel wok e farvi saltare rapidissimamente i gamberi. Salare. Scolare gli spaghetti, buttarli nel wok, mescolare rapidamente. Versare sopra la pasta il pesto di mandorle, allungato con due cucchiai dell'acqua di cottura. Far saltare in padella per qualche secondo tutti gli ingredienti e servire caldissimo.

2 commenti:

  1. Ricettina molto sfiziosa !
    Mandi mandi

    RispondiElimina
  2. Grazie, Rosetta. Di nuovo tantissimi auguri per il felice evento!
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina