Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 14 gennaio 2007

Roselline alle erbette, ricotta e mascarpone


una confezione da 250 g di sfoglia per lasagne
200 g di erbette
250 g di ricotta vaccina
200 g di mascarpone
4 cucchiaiate di parmigiano reggiano grattugiato
sale, pepe bianco, noce moscata
poco burro
poca béchamelle o burro e salvia per la gratinatura

Scottare le sfoglie in acqua bollente salata, scolarle e metterle ad asciugare su un panno da cucina pulitissimo e inodore. Mettere in una bacinella la ricotta e il mascarpone, unire le erbette, precedentemente cotte in una noce di burro e tagliuzzate finemente, il parmigiano reggiano grattugiato. Condire con sale e pepe, profumare con la noce moscata. Prendere una sfoglia, spalmarla con il composto, arrotolarla per il lato più lungo e tagliarla in quattro pezzi. Proseguire così fino ad esaurire gli ingredienti. Prendere i cilindretti e adagiarli in una pirofila da forno imburrata. Irrorare la superficie con del burro fatto fondere con delle foglie di salvia. Spolverare di parmigiano grattugiato e mandare in forno a 180°C per circa 15 minuti. In alternativa, ricoprire la pasta con un velo di béchamelle o panna densa, spolverare con il parmigiano e gratinare.

N.B. nella foto pubblicata, le erbette sono in eccessiva quantità. Regolarsi come da ricetta.

Nessun commento:

Posta un commento