Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 25 giugno 2009

Confettura di prugne e mele

I genitori di Matteo ci hanno regalato un grosso cesto di prugne nostrane, piccole e dolcissime. Con una parte di esse ho preparato questa confettura, dallo splendido colore dorato.



500 g di prugne (peso netto-già snocciolate e sbucciate)
2 mele verdi
succo di 1 limone
260 g di zucchero semolato

La sera: mettere le prugne in un recipiente di porcellana o di vetro, coprirle con lo zucchero e il succo di limone. Lasciar macerare tutta la notte. Il giorno dopo: scolare la frutta e versare il liquido prodotto in un tegame dal fondo pesante. Aggiungere due mele, sbucciate e tagliate minutamente. Cuocere una decina di minuti, mescolando spesso e schiumando. Quando le mele saranno morbide, passarle al minipimer; unire le prugne e proseguire la cottura per 5 o 6 minuti (basterà poco per addensare il tutto). Frullare fino ad ottenere un composto denso. Rimettere sul fuoco pochi istanti, finché la densità sarà ottimale (verificare con la prova piattino). Versare nei vasetti caldi e sterilizzati. Tappare, capovolgere fino a raffreddamento. Si riempiono due vasetti medi.

Nessun commento:

Posta un commento