Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 22 ottobre 2019

Crumble di mele 2019 con crema inglese

Ecco la ricetta del crumble di mele portato a casa di mia madre per il pranzo di sabato corso. La cara mammetta ha sentenziato che non aveva mai gustato un dolce tanto buono ma ho il sospetto che lo dica per affetto: ogni volta che le porto una torta dice sempre così.  

CRUMBLE DI MELE 2019


Ingredienti per una pirofila tonda diametro 23 cm.
3 grosse mele Golden
10 g di zucchero di canna
20 g di burro 
1/2  cucchiaino di pasta di vaniglia (o i semi di 1/2 baccello)

Per il crumble
120 g di farina 00
75 g di burro freddo, tagliato a dadini
50 g di fiocchi d'avena, di piccole dimensioni (io li compro biologici)
90 g di zucchero di canna integrale, biologico
25 g di pinoli
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di cannella in polvere

burro per ungere la pirofila

Procedimento
Sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle in quattro. Ogni quarto, tagliarlo in quattro spicchi. Sciogliere il burro in una larga padella (io uso il wok), aggiungendo la pasta di vaniglia. Farvi saltare le mele per circa 7 minuti o finché saranno morbide ma ancora ferme (non devono disfarsi), aggiungendo lo zucchero a metà cottura. Una volta pronte, farle scivolare su un piatto e attendere che raffreddino. Nel frattempo, versare in una ciotola la farina, il sale, la cannella e il burro a dadini. Mescolare con la punta delle dita fino a formare delle grosse briciole. Aggiungere lo zucchero, i fiocchi d'avena e i pinoli, amalgamandoli brevemente al composto (tutto dovrà assumere un aspetto granuloso). Imburrare una pirofila da forno, cospargendola con un sottilissimo strato di crumble. Disporvi sopra in bell'ordine le mele, ricoprendo tutto con il crumble. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi, statico, per 30 minuti o fino a doratura spinta. Servire il dolce tiepido, accompagnato dalla salsa inglese freddissima. 










Nessun commento:

Posta un commento