Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 16 agosto 2009

I super cafoni

Da un po' di tempo, e per puro caso, mi sono accorta che alcune mie foto vengono sistematicamente prelevate dal blog e usate da sconosciuti senza chiedere nessuna autorizzazione. Sicuramente qualcuno dirà: "ti svegli adesso?". Ebbene sì, mi sveglio adesso. Non facendo la fotografa di professione e scattando immagini per solo diletto (senza badare troppo alla tecnica), pensavo di essere immune dai furti. Invece no. Alcuni mesi fa mi sono vista pubblicare, su un sito di cucina (diramazione web di un noto canale televisivo che tratta di food), alcune foto di miei piatti, senza vederne citata la fonte. Dopo una mail di protesta, la redazione ha prontamente cancellato le foto, scusandosi per l'incresciosa svista. Stessa cosa è successa con un sito istituzionale, dove una mia panoramica di una spettacolare cascata era stata inserita, in un lungo articolo, senza citarne la fonte ma, anzi, leggendo le loro note legali, si minacciavano sanzioni su chi avesse prelevato foto o testi senza autorizzazione. Anche qui, dopo la protesta, giungevano le scuse e l'immediata cancellazione dell'immagine. Oggi, seguendo le tracce dei visitatori del blog, sono capitata su questo sito, dove viene inserita, senza citarne la fonte, una mia ricetta corredata da foto. Mi sembra evidente che nessun logo COPYSCAPE e nessuna licenza Creative Commons ci terrà al riparo da questo malcostume. Ad ogni buon conto, ho segnalato la cosa sul blog di Stella di sale che da tempo, con solerzia e tanta buona volontà, si occupa di questi episodi.
Aggionamento del 11/09/09: l'articolo è stato tolto e il sito non è più rintracciabile.
P.S. Scoperta fresca di giornata (27 agosto 2009):
Questo sito ha pubblicato la mia foto del pane all'aglio non facendo menzione di dove l'ha prelevata.
PPS Ora la foto è stata rimossa.

08/08/2009 trovato questa ricetta , opportunamente svuotata dei riferimenti personali ma uguale nella sostanza, incredibilmente simile alla mia.Coincidenza?
11/09/09
Un'altra mia foto qui (la foto è stata rimossa)
E un'altra qui (ma che ci troveranno di tanto bello nelle mie polpette di patate?)
. Di nuovo le mie polpette qui (abbinate ad una ricetta che c'entra come i cavoli a merenda).
14/09/09 Cielo, non ha mai fine questa cosa? Eccone un'altra:
budini di zucca
precisi precisi ai miei (compreso la foto del mio forno, dei miei piatti, del mio cesto di frutta...)


11/11/2009 la foto delle mie scaloppinetrovata qui
16/11/2009 la mia foto della zucca a fette trovata qui
La sequenza del taglio della zucca la trovate sul forum Altrotempo dove, anni orsono, inserii tutte le foto dell'evento. :DDD
la foto del mio pesce spada gratinato trovata qui
il mio rombo al limone anche qui

01/02/2010
la ricetta delle mie crespelle prosciutto e ricotta, corredata di foto, l'ho trovata qui (non mi va più nemmeno di postare commenti)

12/03/2010
La ricetta della torta di mele alla tedesca impeccabilmente copiata (si sono limitati a scambiare l'ordine di apparizione degli ingredienti e a modificare i tempi verbali) su questo sito.

La foto della torta di mele alla tedesca, invece, la potete trovare anche qui, naturalmente senza nessun riferimento all'autore.
La stessa foto anche su Flickr. Che barba!
18/07/2010 Foto e ricetta delle piadine al crudo con caviale di fichi trovate pari pari su questo sito. Complimenti per la fantasia!
07/09/2010 La foto della mia pulenta uncia trovata qui, naturalmente senza citazione della fonte.
18/10/2010
la mia ricetta lasagne alla scarola ritrovata qui
01/06/2011
la mia foto di insalata di pollo con salsa all'avocado ritrovata qui
Annota bene: quasi tutte le foto, una volta segnalato l'abuso, sono state tolte. Peccato che alcuni siti non abbiano correttamente pubblicato il mio messaggio di protesta.
18/02/2012
la ricetta del pate' di melanzane trovata su questo sito.

13 commenti:

  1. Sapessi quanto comprendo e condivido il tuo sconforto!
    Anche dai miei blog, sono state in più occasioni copiate le mie poesie senza alcun contatto mail o preavviso e senza specificare né fonte né firma.
    In un caso specifico, nonostante le mie rimostranze, nulla è mai stato modificato, la mia poesia era citata come se appartenesse a chi l'aveva trascritta - un gruppo facebook che si occupa proprio di Como, esattamente come fa il mio blog di poesie...

    ...No comment...!

    Luciana - comoinpoesia.com

    RispondiElimina
  2. Non posso che esprimerti la mia solidarietà, essendo capitato anche a me più volte. Il caso più clamoroso è stato il commento a "Nostalgia" di Ungaretti, copiato pari pari senza indicare la fonte. Io non ho nulla in contrario a che parti del mio blog siano diffuse in base alla licenza Creative - basta che sia citata la fonte e quinti che siano salvi i diritti di proprietà intellettuale. Purtroppo l'unica cosa che si può fare è chiedere ai "prelevatori" di inserire la fonte, prima gentilmente, poi in maniera più rude, fino ad arrivare a tempestarli di messaggi. Dove non arriva la gentilezza, spesso arriva l'insistenza minacciosa.

    Ciao. Daniele

    RispondiElimina
  3. "quindi" naturalmente, non "quinti"... i diritti vengono sempre "primi"

    RispondiElimina
  4. stessa cosa capitata a me. Una mia foto è stata riportata sul Messaggero on line senza che ci fosse il minimo accenno sulla fonte, e come nel tuo caso, di fronte alle mie proteste hanno detto che si è trattato di un disguido casuale.
    anche se non ti consolerà saperlo, siamo in tanti ad essere scippati. ti abbraccio.

    RispondiElimina
  5. vi ringrazio per avermi raccontato le vostre esperienze. Certo che, a volte, girano veramente le scatole e, oltretutto, non tutti sono disposti a scusarsi e a porre riparo al disguido.
    vi abbraccio
    eu

    RispondiElimina
  6. che faccia tosta! io non mi sono mai accorta di nulla del genere ma del resto pubblico poche ricette e macrobioticamente poco accattivanti per i più! ;-) però anch'io ho postato da poco un episodio poco piacevole... non c'è fine alla maleducazione e all'opportunismo!

    RispondiElimina
  7. Ho provato la setssa cosa scoprendo che la foto di un mio cous cous salato, era sta usata per una ricetta dolce(!) dall'espresso...proprio me , dico devono copiare?!Almeno citare la fonte..

    RispondiElimina
  8. propongo, in questi casi e se si e'in disaccordo, di postare - quando si puo' - un commento di disapprovazione nel sito o blog scorretti. penso abbia una buona efficacia. io l'ho appena fatto :)

    artemisia da amsterdam (un abbraccio olandese, eu)

    RispondiElimina
  9. @cobrizoperla: ho ricevuto anch'io una proposta di collaborazione di quel genere. Che ci vuoi fare, se non ci fosse da piangere, verrebbe quasi da ridere.
    @saretta: la stessa cosa che ho pensato io. ;D
    @franca: vero. si rimane allibiti. Oltretutto, il sottotitolo del blog è abbastanza ambiguo: "Un solo blog, diverse autrici e qualche autore per raccogliere ricette facili e veloci, consigli per la casa e "trucchi della nonna".". Lascia quasi sottintendere che le anonime autrici delle ricette siano d'accordo sulla pubblicazione delle medesime.

    @ Artemisia: ciao!!! Ho letto il tuo commento e ti ringrazio. Aspetto il tuo ritorno con impazienza.

    Un abbraccio a tutti
    eugenia

    RispondiElimina
  10. fatto come artemisia, ciao
    Rosanna

    RispondiElimina
  11. Ho tentato di lasciare un commento ma mi reindirizza per tempi geologici e,non avendo qui ADSL è impossibile attendere oltre 20 minuti senza esito.Ne approfitto per diti che sono in arretrato con te e con Artemisia:le vostre bellissme foto mi obbligano a non vedervi,naturalmente solo in vacanza!!!Un carissimo saluto
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. @ Grazie, Rosanna!
    @ Annamaria: ciao, carissima. Mi mancano molto i tuoi commenti e aspetto con impazienza il tuo ritorno dalla montagna. Un abbraccio a tutta la famiglia


    eugenia

    RispondiElimina