Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 3 maggio 2007

Tonno in crosta d'erbe


per due persone:
2 tranci di tonno del peso di circa 150g cad.
sale (possibilmente sale rosa dell'Himalaya)
una tazza di erbe trite miste (timo,maggiorana,dragoncello,rosmarino,salvia)
4 cucchiai di mandorle sbucciate
olio extravergine di oliva leggero
1 spicchio d'aglio fresco
Togliere i tranci di tonno dal frigo almeno una mezz'ora prima della cottura. Tostare leggermente le mandorle in un padellino antiaderente, farle raffreddare, tritarle con la mezzaluna insieme alle erbe. Salare leggermente le fette di tonno, passarle nella panatura preparata. Mettere sul fornello una padella antiaderente con due cucchiai di olio e lo spicchio d'aglio spellato e schiacciato. Lasciar scaldare bene il condimento, levare l'aglio, mettere il tonno. Cuocere a fiamma media 3 minuti per lato se piace l'interno appena rosato, accorciare i tempi se piace il pesce quasi crudo. Davvero ottimo. Se le erbe aromatiche saranno freschissime, la panatura sprigionerà un profumo irresistibile.

Nessun commento:

Posta un commento