Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 6 luglio 2008

Bavarese allo yogurt con frutti di bosco

Stamattina ho visto in tv, su Gambero Rosso Channel, l'ennesima replica di una trasmissione condotta dalla Ravaioli. La chef romana presentava una bavarese allo yogurt di estrema semplicità d'esecuzione, arricchita da un coulis di fragole. Combinazione, avevo in frigo la dose esatta di panna fresca e, in men che non si dica, ho realizzato questo dolce molto fresco ed estivo. Non mi andava, però, di passare al setaccio le fragole, considerato che il marito, proprio ieri, aiutatandomi a realizzare la torta per il compleanno della figliola si è lamentato della noiosità dell'operazione. Ho così preferito guarnire le bavaresi con dei frutti di bosco freschi. Secondo me, c'è una sola pecca nella ricetta: la quantità di colla di pesce. Dodici grammi, a mio gusto, sono veramente troppi.



250 g di yogurt naturale
250 ml di panna fresca
50 g di zucchero a velo
12 g di gelatina (colla di pesce)

Lo yogurt deve essere a temperatura ambiente. Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda. Montare la panna a schiuma morbida (non deve essere troppo ferma o farà fatica ad amalgamarsi al composto di yogurt, formando degli antiestetici fiocchetti bianchi). Sciogliere lo zucchero nello yogurt e aggiungere, a filo, la colla di pesce, fatta fondere a calore debolissimo. Versare piano piano lo yogurt nella panna montata, amalgamando il tutto con l'aiuto di una spatola flessibile. Versare il preparato in sei coppette o dentro uno stampo singolo. Guarnire con i frutti di bosco e tenere in frigo per qualche ora.

4 commenti:

  1. Ottima anche questa versione di bavarese: la devo provare. Ho giusto dato ieri mattina a RPL una ricetta di torta fredda con mousse di yogurt!
    Cara Eugenia, quando hai un minutino potresti passare da me che ti devo far ritirare un premio?
    :-)
    Bcioni

    RispondiElimina
  2. grazie, Laura. Passo senz'altro. Un abbraccio
    eu

    RispondiElimina
  3. tutta lì la questione: rapprendere Quel Tanto Che Basta....

    :)

    RispondiElimina
  4. quindi quanta colla di pesce dovrebbe usarsi?

    RispondiElimina