Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 3 febbraio 2008

Insalata di patate alla senape



1 patata pro capite (preferibilmente a buccia rossa e pasta gialla)
sale
pepe bianco macinato al momento
aceto di mele
1 cucchiaino di senape di Digione
olio extravergine
erba cipollina

Sbucciare le patate, tagliarle a tocchi, lavarle sotto acqua corrente, cuocerle a vapore. Diluire il sale nell'aceto e nella senape. Unire a filo l'olio extravergine, montando la salsetta con l'aiuto di una piccola frusta. Le proporzioni canoniche sono 1 parte di aceto/3 parti di olio. Quando il tutto sarà ben amalgamato, unire l'erba cipollina, lavata, asciugata e tagliuzzata con le forbici. Versare il preparato sulle patate ancora calde, profumare con un'abbondante macinata di pepe e lasciar riposare mezz'ora prima di servire.

4 commenti:

  1. Ciao una domanda.
    A che serve lavare le patate già tocchettate? toglie l'amido?
    grazie

    RispondiElimina
  2. non c'è una particolare ragione, è solo il mio modus operandi (criticabilissimo). Non lavo, preventivamente, le patate con la buccia. Preferisco sbucciare, tagliare a pezzi e lavare successivamente.
    ciao e grazie per la visita

    RispondiElimina
  3. da provare subito ottime x la quaresima

    RispondiElimina
  4. ciao, caravaggio. Provale, dopo la quaresima, abbinate a dei bei wurstel altoatesini e sappimi dire.

    RispondiElimina