Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

sabato 13 gennaio 2018

Capesante al burro aromatico, patate dolci e bok choi

La descrizione della ricetta e' lunga ma l'esecuzione e' molto semplice. Personalmente, mi piacciono tutte le preparazioni che hanno come protagonista le capesante; la loro consistenza morbida e il loro sapore abbastanza neutro si avvantaggiano di cotture brevi e accostamenti aromatici particolari. L'idea l'ho presa dalla sezione "cucina" del sito del New York Times (ricetta di David Tanis), apportando qualche aggiustamento. Si serve come antipasto. 

CAPESANTE AL BURRO AROMATICO, PATATE DOLCI E BOK CHOI
Ingredienti per 4 persone
8 o 12 noci di capasanta, senza corallo
1 grossa patata dolce
2 cespi di bok choi (cavolo cinese)
olio extravergine
sale
pepe nero, appena macinato

Per il burro aromatico
3 cucchiai di burro, morbido
scorza di 1 lime, grattugiata
1 cucchiaino colmo di zenzero fresco, grattugiato
succo di 1/2 lime
q.b. di peperoncino rosso fresco (del tipo poco piccante)
un pizzico di sale

Preparare il burro aromatico mettendo in una ciotola il burro, lasciato fuori dal frigo per una decina di minuti, giusto il tempo di ammorbidirsi. Lavorarlo con di rebbi di una forchetta, aggiungendo la scorza e il succo del lime, lo zenzero, un pizzico di sale e un po' di peperoncino fresco, privato di semi e filamenti e tagliato a dadini. Mescolare tutto con cura, poi  formare un cilindretto con l'aiuto della pellicola per alimenti, Conservarlo in frigo fino al momento dell'uso. 
Lavare con cura la patata dolce, mantenendo la buccia. Tagliarla a metà  orizzontalmente e ogni metà dividerla verticalmente in quattro spicchi . Disporre i pezzi in una teglietta; condirli con un pizzico di sale, una macinata di pepe e un filo d'olio. Cuocere in forno a 190 gradi per 30'. 
Tamponare con carta da cucina le noci di capasanta. Spolverarle con un pizzico di sale su ambo i lati. Scottare, in poca acqua bollente, il bok choi. Procedere prima con i gambi, che si saranno tagliati a bastoncini per il lungo, lessandoli per 4 minuti circa. Unire anche le foglie, tagliate a julienne, e proseguire la cottura per 30 secondi. Scolare con cura, poi ripassare in padella con un filo d'olio, solo per riscaldarli.
Scaldare un padellino antiaderente, appena unto d'olio. Quando sarà bollente, adagiarvi le noci di capasanta. Cuocerle per un paio di minuti su di un lato, poi girarle e cuocerle per un altro minuto.  Toglierle dalla padella e suddividerle nei piatti individuali, riscaldati. Nello stesso padellino, far sciogliere il burro aromatico e versarlo immediatamente sopra le capesante. Contornare con gli spicchi di patata dolce e il bock choi e servire.
Annota bene: se dovesse avanzare del burro (non conviene farne una quantità minore), utilizzarlo per cuocervi dei gamberoni.

2 commenti:

  1. Ho un debole per le capesante e quel burro aromatico ci sta molto bene

    RispondiElimina
  2. Anche a me piacciono cucinate in tutti i modi.

    RispondiElimina