Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 9 marzo 2007

Spaetzle bianchi

SPAETZLE per 4 persone

300 g di farina
una grattugiata di noce moscata
2 uova
1 bicchiere di latte

In una terrina mettere la farina setacciata, grattugiarvi sopra un po' di noce moscata. Praticare un foro al centro, rompervi le uova, aggiungere il latte e iniziare a battere con una forchetta i due composti. Unire gradualmente la farina fino ad ottenere una pastella che dovrà avere la densità della colla da tappezziere ossia, sollevandola con un cucchiaio, dovrà scendere lentamente in un nastro. Mettere a bollire abbondante acqua, salarla e far passare l'impasto attraverso l'apposito apparecchietto da spaetzle. Dare una rimescolata e, appena gli gnocchetti verranno a galla, scolarli e passarli sotto acqua fredda.

Condimento tradizionale: in un largo tegame far sciogliere del burro freschissimo e un trito di erba cipollina, unirvi gli spaetzli, farli insaporire nel condimento per pochi minuti e servirli cosparsi di formaggio grattugiato.

Nessun commento:

Posta un commento