Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 31 gennaio 2007

Pancotto con rucola e patate

Ogni tanto preparo questa zuppa che, credo, sia di origine pugliese. Ne aveva fatto l'elogio, tantissimi anni fa, Renzo Arbore e devo dire che i complimenti sono meritati. E' un piatto estremamente povero ma corroborante, adatto ai freddi invernali e utilissimo per smaltire il pane secco.



4 o 5 grosse fette di pane pugliese raffermo
400 g di rucola
2 foglie di alloro
acqua o brodo
sale
olio extravergine
2 spicchi d’aglio
un peperoncino
Far lessare in acqua salata, aromatizzata con le foglie di alloro, le patate tagliate a fette; a metà cottura aggiungere la rucola, precedentemente mondata e lavata. Quando sia le patate che la rucola saranno cotte, aggiungere le fette di pane tagliate in grossi pezzi e, subito dopo, scolare tutto con il mestolo forato e mettere in una zuppiera. Far soffriggere l’aglio e il peperoncino in mezzo bicchiere d’olio; quando l’aglio sarà colorito, toglierlo, levare anche il peperoncino e versare il profumato condimento sul pancotto.

Nessun commento:

Posta un commento