Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 21 dicembre 2011

Gingerbread Men. Omini di pan di zenzero


E' bello, ogni tanto, tornare bambini e divertirsi a intagliare biscotti da decorare poi con un po' di fantasia e molta approssimazione. La ricetta per la pasta di questi Gingerbread Men è presa pari pari dal sito Joy of backing ed ha il grande pregio di essere lavorabilissima anche dopo un prolungato soggiorno in frigorifero. Devo dire onestamente che mi sono decisa a fare questi biscotti (da regalare ad alcuni bambini) dopo aver visto il prezzo di quelli in vendita al supermercato: ben due euro al pezzo! E' vero che la preparazione è un po' lunghetta, ma la mano d'opera, nel mio caso, è molto meno costosa :))

Ingredienti per una quindicina di biscotti

390 g di farina 00
un pizzico di sale
3/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino scarso di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
115 g di burro (morbido)
100 g di zucchero semolato
1 uovo
160 g di Golden syrup

Setacciare la farina con le spezie, il sale e il bicarbonato, facendo cadere il tutto in una ciotola.Battere (a mano o con la frusta a K dell'impastatrice) il burro con lo zucchero, fino a farlo diventare soffice e spumoso. Aggiungere l'uovo e, successivamente, il golden syrup, mescolando accuratamente. Incorporare, poco alla volta, la farina, ottenendo un panetto liscio e ben amalgamato. Fasciare nella pellicola e tenere in frigo per una notte (io ce l'ho lasciato per 48 ore). A differenza di altri impasti, questo si può stendere bene appena tolto dal frigo. Accendere il forno e portarlo ad un calore moderato (160-170° indicativamente - molto dipende da quanto scalda il vostro forno). Stendere l'impasto con il matterello su una spianatoia leggermente infarinata e tagliare i biscotti con l'apposito stampino. Trasferire le forme sulle placche ricoperte di carta forno, lasciando uno spazio di circa 3 cm tra l'una e l'altra. Se si desidera appendere i biscotti all'albero di Natale, forare la sommita' di ognuno con una cannuccia di legno. Tenere i biscotti in frigo per una decina di minuti (io li metto sul balcone esposti al freddo dicembrino) onde evitare che, in cottura, perdano la loro forma. Cuocerli per circa 8-12 minuti, a dipendenza delle loro dimensioni (i miei li ho lasciati esattamente 12 minuti) . Sono pronti quando avranno assunto una bella colorazione dorata, senza tuttavia brunire troppo. Togliere i biscotti dal forno e lasciarli sulla placca per circa 1 minuto, poi trasferirli su delle gratelle a raffreddarsi completamente. Una volta freddi, si possono decorare con la glassa. Con queste dosi si ottengono circa 15 biscotti, alti 12 cm cadauno.

Annota bene: si conservano a lungo se riposti in scatole di latta ben chiuse.





14 commenti:

  1. Un blog delizioso! Felice Natale ;-)

    RispondiElimina
  2. @Lucia: grazie! Tanti auguri di buone feste.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. che belli! Altro che approssimazione, il decoro è perfetto!
    Allegri e profumati, beneauguranti, un dono che sarà sicuramente gradito!

    Ciao Eugenia, un bacio e tantissimi auguri di Buone Feste a te e famiglia.

    Giuli

    RispondiElimina
  4. @Giuliana: grazie mille, Giuli. Auguri di cuore a te e famiglia per un sereno Natale ed un ancor piu' sereno 2012.
    Un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  5. Che belli che sono EUguenia!
    Ti mando i miei più calorosi auguri di Buon Natale a te ed alla tua famiglia.
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  6. @Saretta: carissima, auguroni anche a te di pace e serenita' per questo santo Natale.
    Sono indaffaratissima in cucina perche' avro' ospiti (sia pur di famiglia) sia alla Vigilia che a Natale. I fornelli ribollono...
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  7. Ciao
    Vorrei invitarti al mio giveaway della Befana, organizzata per i lettori del mio blog:

    http://paprikapaprika.blogspot.com/2011/12/il-giveaway-della-befana-epiphany.html

    Quest'anno passerò le feste vicino a casa tua (San Siro) :-)

    Auguro a te e alla tua famiglia un felicissimo Natale!!
    Ciao
    Aniko

    RispondiElimina
  8. @Paprika: felicissime feste anche a te, Aniko. Buon Natale!

    RispondiElimina
  9. <Che meraviglia questi ginger bread!! :)
    Ormai sono un must di Natale :)

    RispondiElimina
  10. @Elvira:grazie dei complimenti. benvenuta e Buon Natale!

    RispondiElimina
  11. @Artemisia: grazie a te. Buon Natale a tutti gli accademici. Un abbraccio di cuore
    eugenia

    RispondiElimina