Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 3 aprile 2006

Quiche estiva


Il caldo di questi giorni è eccessivo e prematuro come, forse, è prematura questa ricetta molto gustosa. Una torta salata ideale per un pic-nic o una cena fredda.

Per la pasta brisée :
280 g farina bianca
125 g burro
1 uovo
1 cucchiaino da caffè di sale
In una terrina versare la farina, mescolarvi il sale e poi il burro tagliato a pezzettini. Manipolare fino a formare un briciolame, aggiungere l’uovo (leggermente sbattuto) e lavorare fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Se dovesse occorrere, aggiungete qualche cucchiaio di acqua gelata.Formare una palla, avvolgerla in pellicola per alimenti e tenere in frigo (cassetto verdure) per circa un’ora prima dell’uso.
Per il ripieno:
1 pomodoro
2 zucchine
½ peperone rosso
½ peperone giallo
3 uova
20 cl di panna
sale, pepe bianco, odore di noce moscata, olio evo q.b.
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

Sbucciate il pomodoro mettendolo in acqua bollente per un minuto. Tagliatelo a fettine e ponetelo su un foglio di carta assorbente. Lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele leggermente in diagonale. Mettetele su un piatto, pennellate di olio, salate poco e profumate con qualche fogliolina di maggiorana. In microonde alla potenza massima per 3 minuti. Passate sotto il grill i peperoni e spellateli. Rompete le uova in una terrina, mescolatele con la panna, condite con sale, pepe, noce moscata. Stendete la pasta brisée in una forma rotonda (24 cm diametro), leggermente imburrata, bucherellate il fondo con una forchetta. Adagiate le fettine di zucchina in un solo strato, coprite con le fette di pomodoro e poi con le falde di peperone. Versateci sopra il miscuglio panna e uova, spolverate di parmigiano grattugiato. In forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
Lasciate riposare la torta per una decina di minuti e servite.
Consiglio:ho usato peperoni grigliati surgelati, una mano santa quando hai fretta e nessuna voglia di abbrustolire peperoni nel forno.

Nessun commento:

Posta un commento