Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 30 marzo 2007

Pesce spada cotto a bassa temperatura

Tempo fa, seguendo una puntata di Alice TV con il cuoco Fagioli, ho visto preparare un trancio di tonno cotto a bassa temperatura.



Ho comprato dal mio pescivendolo di fiducia circa 650 g di pesce spada in unico trancio. Arrivata a casa l’ho diviso in due, ho salato leggermente, messo i pezzi in una casseruolina d’acciaio, ricoperti completamente di olio d’oliva e cotti in forno a 55°C per circa 70 minuti. Delicatissimi e ottimi. Contorno: due zucchine tagliate a bastoncini, tre carciofi a spicchi sottili, un peperone rosso a lamelle.Il tutto saltato per pochissimi minuti in un goccio d’olio, salato e profumato con foglioline di timo. Poi ho preparato una salsina di accompagnamento frullando con il minipimer un ciuffo di prezzemolo, una manciata di capperi e tre acciughe dissalate, un pugno di olive taggiasche denocciolate, poca scorza di limone e olio extravergine.In abbinamento: pane alle olive di Francesca S.

Credo che contorno e salsina siano indicati anche per tranci di tonno o pesce spada cotti ai ferri.

2 commenti:

  1. Ricetta magnifica, spiegata in modo ottimale! Anch'io nel mio blog ho 2 (proprio 2) ricettine... S'intitola www.appuntidicolore.splinder.com
    Complimeni ancora. Oggi ho comprato il pesce spada e non sapevo proprio come cucinarlo!
    Saluti,

    RispondiElimina
  2. grazie! sono contenta ti sia piaciuto. Torna a trovarmi.
    eu

    RispondiElimina