Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 19 aprile 2009

Spaghettini ai porri e piselli

L'idea l'ho presa dal numero di marzo del mensile gastronomico inglese Good Food e mi è sembrata una proposta stuzzicante e di facilissima esecuzione. Molto primaverile!



300 g di spaghettini De Cecco n° 11
2 porri
200 g di pisellini freschi (o surgelati)
olio extravergine
sale, pepe del mulinello
1 cucchiaio abbondante di pesto
parmigiano grattugiato

Lavare accuratamente i porri, tagliarli a rondelle. Farli stufare (preferibilmente in un wok) per 10' in poco olio extravergine. Nel frattempo, mettere a scaldare abbondante acqua in una pentola. Quando starà per spiccare il bollore, salarla e gettarvi gli spaghettini. Due minuti prima della fine cottura, aggiungere i piselli.Stemperare il pesto in 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta. Scolare pasta e piselli, saltarli brevemente nella pentola dei porri condendo con ancora un filo d'olio. Spegnere il fuoco, unire il pesto diluito, mescolare bene e servire nei piatti, passando a parte il parmigiano grattugiato.

Annota bene: per rendere più gustosi i piselli, si potrà cuocerli brevemente nel soffritto di porri, anziché lessarli nell'acqua degli spaghetti.

4 commenti:

  1. carissima, due coincidenze!
    gli spaghettini n° 11 De Cecco e i piselli soffritti da soli coi porri

    RispondiElimina
  2. Primaveraaaaaaaaa!Troppo buoni!

    RispondiElimina
  3. Buoni.
    Piacciono tanto anche a me!!!
    Ovviamente cotti nel soffritto...che schifo che faccio1!!

    RispondiElimina
  4. @ papavero: davvero? Anch'io trovo ottimi gli spaghettini DeCecco: tengono perfettamente la cottura ed hanno un ottimo sapore. DOpo aver fatto il primo tentativo con i piselli cotti nell'acqua, ho promosso a pieni voti la versione soffritto con i porri, ben più gustosa.
    @ Saretta: grazie per l'allegria e la ventata di giovinezza che porti in questo blog!
    @ michela: approvo la scelta!
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina