Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 22 maggio 2008

Pesce in umido con riso speziato

Questo è un piatto abbastanza veloce da preparare, molto gustoso ed anche economico, se si sceglierà con attenzione il pesce. In questa occasione, ho usato delle piccole code di rospo surgelate, ma andranno benissimo i cuori di nasello o di merluzzo. Chiaramente, nulla vieta di utilizzare pesce freschissimo e di maggior pregio, purché abbia polpa soda e spessa.



per 4 persone occorreranno:
600 g di codine di rospo surgelate
4 cipollotti novelli
1 foglia di alloro
2 zucchine
2 piccole carote
1 gambo di sedano
2 spicchi d'aglio
5 0 6 peperoncini verdi dolci
400 g di pomodori pelati
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di Ras el Hanout (miscela di spezie per cous cous)
olio di oliva

Lavare, mondare e tagliare a pezzetti le verdure. In un largo tegame mettere a scaldare l'olio, aggiungere l'aglio intero, la foglia di alloro, i cipollotti a fette. Lasciar stufare qualche momento, unire carote, sedano, zucchine e peperoncini verdi; rosolare qualche minuto quindi allungare con i pelati tritati, il vino e poca acqua bollente. Salare, unire le spezie, mettere il coperchio e cuocere, a calore medio, per una decina di minuti. Nel frattempo, si saranno fatte scongelare le code di rospo. Trascorso il tempo indicato, immergere il pesce nell'intingolo, salare e coprire. Dopo pochi minuti sarà cotto (la carne si staccherà dalla spina centrale). Non cuocere troppo sennò la carne diventa gommosa.

Preparare il riso in questo modo:
300 g di riso parboiled (io uso il Thaibonnet della Cusaro )
olio d'oliva
1 pizzico di cumino in polvere
1 pizzico di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di curcuma
2 cipollotti
4 peperoncini verdi dolci tagliati a quadretti
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
sale

Rosolare in poco olio cumino, coriandolo, cipollotti a fette, aglio intero e foglia di alloro. Far tostare il riso nell'intingolo, unire acqua bollente salata, corrispondente al doppio del volume del riso, in cui si sarà sciolto la curcuma. Coprire e cuocere finché il riso avrà assorbito tutto il liquido.


3 commenti:

  1. ras el hanout, scoperto alcuni mesi fa perlustrando un negozio-bazar marocchino (firenze è piena di negozi etnici)
    miscuglio molto accattivante!
    non è invasivo e l'equilibrio delle spezie è sopportabilissimo, lo sto usando spessissimo,

    riso Cusaro, anch'io lo uso e lo apprezzo (lo trovo all'esselunga)

    eu, buon w.e.!

    RispondiElimina
  2. Faccio spesso il pesce in questo modo ma non lo avevo mai accompagnato ad un riso "speziato".
    Grazie x l'idea!
    Sere

    RispondiElimina
  3. grazie a voi per l'attenzione. Pap, anch'io cliente Esselunga(dove, oltre al riso, ho comprato le codine di rospo) ;))

    buon w.e. a tutti.
    eu

    RispondiElimina