Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 27 settembre 2011

Confettura di zucca e zenzero



Con la stagione delle zucche ritorna la voglia di fare qualche conserva, utile da servire con i formaggi piccanti (ottima con il pecorino sardo stagionato) o da offrire agli amici come regalo natalizio. Questa volta sono stata molto prudente con le quantità, perché volevo essere sicura che la confettura mi piacesse come gusto e come consistenza. Se si desidera qualcosa di più morbido, sarebbe opportuno aggiungere, agli ingredienti della lista, circa 100 g di acqua minerale.


CONFETTURA DI ZUCCA E ZENZERO
500 g di zucca mantovana (peso netto)
250 g di zucchero
30 g di zenzero fresco grattugiato + 30 g a fine cottura (se piace una confettura piccantina)
2 cucchiaini di buccia d'arancia grattugiata*
il succo di 1 limone
50 g di succo di mela bio
1 cucchiaino di senape in polvere
2 cucchiai di vino bianco secco

In una capace terrina di vetro o porcellana mettere a macerare per almeno 6 ore (o tutta la notte) la zucca, tagliata a cubetti, lo zenzero grattugiato, lo zucchero, il succo di limone e il succo di mela. A tempo debito, travasare tutto in una pentola dal fondo pesante e cuocere per circa 10 minuti o finché la zucca sarà tanto morbida da poter essere passata al frullatore ad immersione. Quando tutto sarà ridotto in purea, aggiungere la senape diluita nel vino bianco e cuocere ancora per 5'. Unire l'ulteriore dose di zenzero grattugiato, lasciare sul fuoco ancora un minuto e invasare bollente nei vasetti sterilizzati e ancora caldi. Per precauzione (uno dei vasetti non mi aveva fatto il vuoto), ho sterilizzato i barattoli per 20' in acqua bollente.
Con queste dosi si riempiono 2 barattoli piccoli Bormioli.

*buccia d'arancia: in inverno, quando posso disporre di ottime arance biologiche, ho l'abitudine di prelevare delle larghe strisce di scorza, conservandole in freezer dentro un vasetto ben chiuso. Nella bella stagione vengono utilissime e sono sempre fragranti.

11 commenti:

  1. buona la confettura di zucca e lo zenzero poi ci sta a pennello!! vedo che fai parecchie ricettine molto interessanti con la zucca, complimenti! non so se già lo sai ma se ti va di partecipare io e mia sorella abbiamo aperto un contest sulla zucca...ti aspettiamo!
    http://www.sulemaniche.it/vi-ringraziamo-con-un-contest/09/2011/

    RispondiElimina
  2. Proprio pensando alla mia anguria mantovana, riflettevo sul fatto che meloni e angurie sono parenti stretti della zucca: e vengono bene nello stesso tipo di terreno. E dato che io e le zucche siamo grandi amiche... insomma, sarebbe ora di mettersi a cercarne qualcuna: perché le idee per trasformarla non mancano... Questa tua, per esempio, mi piace davvero tanto... Appunto e metto da parte, ok? Intanto grazie.
    A presto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  3. :-P Slurp! Metto subito nei preferiti e spero di riuscire a trovare il tempo (e la zucca buona!) per farla. Thx!

    RispondiElimina
  4. Sai Eugenia, che è una delle marmellate che preferisco in assoluto?!é ora di mettermi al lavoro con l'amata zucca e smettere di soffrire x la fine dell'estate!;)
    Bellissima l'idea dell'a buccia di arancia.Userò la polere di arancia che ho messo via!

    RispondiElimina
  5. Ma guarda un po che è venuto a pennello...io ho in casa una ventina di butternut appena colte che stanno aspettando attenzione! Penso che due grosse dovrebbe fare proprio nostro caso! abbraccio da ponente, P

    RispondiElimina
  6. Grazie, adoro la zucca e questa preparazione fa proprio al caso mio! ;-)

    RispondiElimina
  7. P.S.
    Qualche giorno fa ho lasciato un commento al tuo buonissimo pollo alle erbe della Provenza, probabilmente ti è sfuggito :)
    Quindi approfitto di questo post per ringraziarti della splendida ricetta, in questa casa è una preparazione apprezzatissima da tutti e che propongo spesso! :))

    RispondiElimina
  8. che bella ricetta....mi fa ricordare una marmellata di zucca e zenzero mangiata in francia:) solo che era fatta con lo zenzero fresco a pezzettini...se trovo la ricetta la posto...per ora provero' la tua :) nel frattempo se ti va di dare una sbirciatina nel mio blog mi farebbe molto piacere :)
    ti lascio il link: http://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta, ho giusto dell'ottima zucca.
    La proverò sicuramente.

    RispondiElimina
  10. Visto che son stata presa dall'invasettamento folle come resistere??? E quel cucchiaino è di un goloso...magari non trovo la zucca mantovana, sarà una conserva chioggiotta.
    Serena notte

    RispondiElimina
  11. @sulemaniche:Parteciperò volentieri alla vostra raccolta, solo datemi un po' di tempo per selezionare le ricette. A presto
    @Sabrine: ciao, quanto tempo che non ci rileggiamo! Adoro la zucca, peccato che in famiglia sia solo io ad apprezzarne i benefici e il sapore.
    @Stefania: hai detto bene, l'essenziale è trovare la zucca giusta. Grazie a te.
    @Saretta: anche a me piace molto, sia servita con il bollito (in quel caso, aggiungo in fondo ai vasetti qualche goccia di essenza di senape)che con i formaggi.
    @Puddin: ti invidio. Non riesco quasi mai a trovare le butternut, che trovo "speciali" per le creme di zucca.
    @Assunta: scusami, il commento al pollo da Oscar mi era sfuggito; sarà contenta mia madre quando glielo riferirò. Ora vado a risponderti anche in quel messaggio.
    @Rosa Maria:anche io uso zenzero fresco (forse non è chiaro nella ricetta, ora vado a specificarlo). Passerò volentieri a vedere il tuo blog. Per intanto, benvenuta!
    @Germana: grazie della fiducia, spero ti piaccia.
    @Fabi: la zucca chioggiotta è un'ottima alternativa, averne... Buon fine settimana a te e alla famiglia.

    Grazie a tutti!

    RispondiElimina