Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 11 novembre 2011

L'estate di San Martino



Anche quest'anno la tradizione è stata rispettata e il sole si è presentato puntuale all'appuntamento con San Martino. Il giardino mostra ancora qualche segno di vitalità: le rose, pur se infreddolite, continuano a sbocciare e le fragole a maturare; qualche peperoncino perdura sulla pianta e la rucola che ho seminato in vaso due settimane fa è già spuntata (per scongiurare gelate, la ricovererò quanto prima in serra). Ci sono fiori sulla clematis e anche il rododendro sembra avere le idee confuse: un bocciolo lilla, un po' striminzito per la verità, rimane indeciso se aprirsi completamente. San Martino mi riporta alla mente la mia amica Annamaria: aveva una casa di vacanza in quella località e ne parlava spesso sul forum che entrambe frequentavamo, inoltre, in questa occasione, faceva gli auguri di buon onomastico alla sua giovane nipote. Per te, Annamaria, una piccola preghiera dalla grande Aretha.

2 commenti: