Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 11 agosto 2006

Cake salato

L'ho preparato stamattina per il pic-nic di mia figlia. Conservarlo ben fasciato in alluminio.


CAKE SALATO
260 g farina
2 cuchiaini di lievito per torte salate
1 cucchiaino di sale fino
3 uova
3 cl olio di girasole
4 cl vino bianco secco (o latte)
60 g formaggio Galbanino tagliato a minuscoli dadi
130 g prosciutto cotto tagliato a dadini
80 g olive nere denocciolate
80 g olive verdi denocciolate

In una bacinella setacciare la farina con il sale e il lievito. In un altro recipiente mischiare, con una forchetta, le uova, l'olio e il vino bianco.Unire gli ingredienti liquidi a quelli solidi, mescolando brevemente.Aggiungere il resto degli ingredienti e versare dentro uno stampo da cake oliato e infarinato. Cuocere per 40/45'a 180°C. Prima di estrarre dal forno, introdurre uno spiedino di legno al centro della preparazione: dovrà uscirne asciutto..

5 commenti:

  1. Eugenia, ho provato il tuo cake salato in monoporzione.
    Buonissimo. Ti ringrazio molto.
    Ho messo una foto su C.I. con la tua ricetta, spero di non aver fatto male.
    Un abbraccio.
    Maura B.

    RispondiElimina
  2. Grazie per la fiducia, Maura. Contenta ti sia piaciuto.
    Un abbraccio anche a te.
    eugenia

    RispondiElimina
  3. Volgio provare il suo cake salato. Per favore, mi puo dire 1cl e uguale a quanti ml? Mi sa che e 10ml, ma non voglio sbagliare... Scuzi per la domanda un po sciocca :) Grazie. Linda

    RispondiElimina
  4. Ciao, Linda. Sì, l'equivalenza che hai fatto è corretta. Io stò piuttosto ristretta con i liquidi, perché uso delle uova grandi. La ricetta originale prevede 10 cl di vino e 10 cl di olio, ma a me non piace una torta così unta. Va un po' a gusti. Ultimamente, poi, al posto del vino uso il latte perché le mie figlie preferiscono in questo modo. Grazie per la visita. A presto
    eugenia

    RispondiElimina
  5. Grazie mille, Eugenia. Le faro sapere il mio risultato. Visito il suo blog di frequente - da lei ho imparato la zuppa con riso e porri che piace molto ai miei (specialmente ai bambini). Grazie ancora. Linda

    RispondiElimina