Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 7 febbraio 2007

Insalata di patate e verza



4 patate medie a pasta gialla
mezza verza
2 cucchiaiate di capperini sott'aceto
2 cipollotti
2 cucchiai di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
aceto balsamico o aceto bianco
1 cucchiaio di senape
sale, pepe q.b.

Lessare le patate con la buccia, scolarle, sbucciarle e tagliarle a fette. Metterle in una capace insalatiera, salarle leggermente e insaporirle con il vino bianco secco. Nel frattempo, scottare per 2 o 3 minuti, in acqua bollente salata, le foglie di verza; scolarle e farle raffreddare sotto un getto d'acqua gelata. Sgrondarle con cura e tagliarle a striscioline. Tagliare i cipollotti alla julienne e tenerli per una mezz'oretta in una coppa di acqua fredda (serve a rendere il loro sapore meno marcato). In una ciotolina mettere sale, macinata di pepe, senape e aceto. Mescolare gli ingredienti con una frustina, aggiungere a filo l'olio extravergine e completare con i capperini. Riunire le patate, la verza e i cipollotti (scolati e asciugati), condire con la salsetta, mescolare accuratamente e lasciar insaporire per una mezz'ora prima di mettere in tavola.

2 commenti: