Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 11 marzo 2011

Mandorle al curry

Queste esotiche mandorle, ottime da servire con l'aperitivo o come complemento ad un'insalata, sono facilissime da preparare. Ne ho fatte due versioni: la prima, con aggiunta di zucchero, la trovo più indicata come snack, mentre la seconda, più neutra, la consiglio per dare un tocco esotico e croccante all'insalata.


Versione dolce:
100 g di mandorle spellate
1 albume
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di curry (mild)
un pizzico di sale

Battere brevemente, con i rebbi di una forchetta, l'albume con lo zucchero, il curry e il sale. Aggiungere le mandorle e mescolare accuratamente, per rivestirle con il composto. Adagiare il tutto su di una placchetta foderata con carta forno e cuocere a 180°C per una decina di minuti, mescolando un paio di volte. Far raffreddare. Si conservano, ben tappate in vasi di vetro, per un paio di settimane.

Versione salata:
100 g di mandorle
1 albume
2 cucchiai di curry (mild)
2 bei pizzichi di sale

Battere brevemente, con i rebbi di una forchetta, l'albume con il curry e il sale. Aggiungere le mandorle e mescolare accuratamente, per rivestirle con il composto. Adagiare il tutto su di una placchetta foderata con carta forno e cuocere a 180°C per una decina di minuti, mescolando un paio di volte. Far raffreddare. Si conservano meno a lungo delle sorelle dolci.

Liberamente ispirate a questa ricetta.

4 commenti:

  1. Fantastiche!! Le proveremo di sicuro :)

    RispondiElimina
  2. grazie della fiducia!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buonissime! Ne ho appena fatta una versione dolce-salata. Grazie perché proponi sempre dele ricette invitanti e di sicura riuscita!

    RispondiElimina
  4. @Staximo:grazie, Simona, mi fai davvero felice con questo gradito feed-back. Un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina