Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 19 marzo 2018

La torta al cioccolato di Alessio

Quando mia figlia mi fece assaggiare per la prima volta questa torta ne rimasi conquistata: i sapori e le consistenze formavano un insieme armonioso, diverso dalle solite crostate al cioccolato. Infatti, anche se la forma ricorda quella di una crostata, la base e' fatta di un impasto biscuit mentre il ripieno ricorda una ganache non montata. La ricetta e' di un ex collega di lavoro di mia figlia, Alessio, appassionato dell'arte pasticcera. Non so dove l'abbia presa; per me questa sarà sempre "la torta di Alessio". 

LA TORTA AL CIOCCOLATO DI ALESSIO


Ingredienti per uno stampo di 28cm di diametro

Per la base
3 uova, a temperatura ambiente
150g di zucchero semolato
100g di farina 00
1 pizzico di sale
100g di cioccolato fondente (ho usato Callebaut al 54,5% di cacao)
100g di burro

Per il ripieno
200g (io 180g) di cioccolato al latte (ho usato Valrhona Jivara)
100g (io 80g) di burro
200ml (io 180ml) di panna fresca

Procedimento
Preparare la base. 
Accendere il forno a 180 gradi C. Far sciogliere, a bagnomaria o nel microonde, il cioccolato fondente con il burro. Lasciare intiepidire. Mettere le uova e lo zucchero in una grande ciotola e cominciare a montare con le fruste elettriche finche' il composto diventerà chiaro e sodo (occorreranno circa 10 minuti). Unire, in tre riprese, la farina (setacciata con il sale), incorporandola con una spatola di silicone e con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Unire, a filo, il cioccolato fuso, lavorando sempre con la spatola. Versare il composto nello stampo, imburrato e infarinato, e cuocere per 20 minuti. Togliere dal forno, aspettare 5' e capovolgere la torta sopra una gratella. Far completamente raffreddare.
Preparare il ripieno.
Sciogliere insieme, a bagnomaria o nel microonde, il cioccolato al latte, il burro e la panna. Mescolare con cura per amalgamare perfettamente gli ingredienti. Lasciar intiepidire, poi versare nella cavità della torta. Far raffreddare, quindi coprire con una cloche e conservare in frigo una notte, cosi' il ripieno avrà il tempo di rassodarsi.


Annota bene: per la buona riuscita di questo dolce occorre avere quello stampo speciale che presenta una cavità vicino alla scannellatura del bordo. Rovesciando poi l'impasto cotto, si avrà una torta con un'infossatura che andrà riempita con il ripieno.


10 commenti:

  1. Infatti è molto interessante grazie per averla condivisa con noi

    RispondiElimina
  2. Giulia, e' davvero buona, Oggi ho fatto il tuo pollo alla Buddy: ottimo!

    RispondiElimina
  3. mi tenta molto, è veramente particolare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Chiara. La torta può diventare un buon modo per riciclare le uova di cioccolato.

      Elimina
  4. Sei sempre precisa quando spieghi le ricette, mi piaci anche per questo.
    La torta è magnifica!

    RispondiElimina
  5. Grazie, Maria, sempre gentilissima!

    RispondiElimina
  6. Molto ma molto golosa viene una gran voglia di provarla

    RispondiElimina