Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

domenica 10 luglio 2011

Torta di riso e zucchine

Un paio di settimane fa, al mercato, sono riuscita a trovare le zucchine trombetta, caratteristico ingrediente di questa torta salata. La preparo almeno una volta l'anno utilizzando questa ricetta ed è sempre una gradevolissima riconferma: buona buona buona! Per comodità, riporto integralmente il testo, anche perché non ci sono variazioni da fare; le dosi, in special modo quelle della pasta, sono perfette.




TORTA SALATA DI RISO E ZUCCHINE

per la pasta:
300 g di farina 0
1 cucchiaino raso di sale
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
160 g di acqua tiepida

per il ripieno:
1 chilo di zucchine freschissime
4 piccoli cipollotti novelli
poco olio extravergine di oliva
100 g di riso originario
4 uova
100 g di parmigiano grattugiato (io ne metto 50 g)
tre rametti di maggiorana
sale e pepe bianco q.b.

Fare la fontana con la farina; al centro mettere il sale, l'olio e l'acqua. Impastare con energia, tenendo conto che il risultato finale dovrà essere una pasta piuttosto morbida. Mettere il panetto sotto un recipiente caldo e tenere da parte mentre si preparerà il ripieno. Lavare e mondare le zucchine. Tagliarle alla julienne con il robot o con la grattugia dai fori grossi (questa volta le ho tagliate a rondelle).In una padella versare qualche cucchiaio d'olio e farvi rosolare, per qualche minuto, i cipollotti tritati grossolanamente. Togliere dal fuoco e lasciarli raffreddare. In una terrina riunire il riso e le zucchine crudi, i cipollotti, il parmigiano e le uova sbattute. Condire con il sale e il pepe e profumare con le foglie tritate della maggiorana. Dividere la pasta in due pezzi e stenderla in due dischi sottili. Ritagliare da un foglio di carta forno un cerchio adatto a ricoprire una tortiera da 28 cm di diametro. Bagnare e strizzare la carta, adagiarla nello stampo. Stendervi sopra un disco di pasta, bucherellarne il fondo con i rebbi di una forchetta, versare il ripieno, coprire con il rimanente disco, pizzicandone i bordi per sigillare il contenuto. Bucherellare la superficie con i rebbi della forchetta, pennellare con un goccio d'olio. Cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per 60 minuti.

12 commenti:

  1. Ecco che sei arrivata a ricette ponentine! Che bella torta genovese! un abbraccio da ponente, P

    RispondiElimina
  2. è una proposta che mi piace molto un modo di verso per fare la torta di zucchine

    RispondiElimina
  3. dev'essere davvero buona e poi come ricetta zucchine insieme al riso mi è proprio nuova...mi piace!=)
    amo le trombette delle liguria con il loro gusto dolce e mio sa proprio che le proverò in questa tua stupenda torta!!=D
    complimenti vale

    RispondiElimina
  4. Che buona deve essere questa torta!

    RispondiElimina
  5. Quando passo a trovarti trovo sempre qualche ricetta speciale, qualche ingrediente indimenticabile e tanta dolcezza...Grazie Eugenia, questa ricetta è da provare come tutte le altre...non so se trovo le trombette, ma la provo di sicuro.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  6. adesso è stagione di zucchine, aiutano anche stare in forma, mi piace molto la pasta con olio d'oliva

    RispondiElimina
  7. una torta stupenda e deve essere molto buona!
    ciao!

    RispondiElimina
  8. Navigando il lungo e in largo tra i blog, sono finita qui nel tuo.
    Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  9. ottima questa torta salata, ripieno gustoso e pasta semplice... da provare!

    RispondiElimina
  10. @Puddin, Gunther, Imbini Pasticcini,Lerocherhotel, Fabi, Carmine, Francesca, LaMagicaZucca, Terry:
    cari amici, riappaio dopo una lunghissima pausa silenziosa e mi scuso per il ritardo. Vi ringrazio dei gentili commenti e spero di poter dedicare più tempo alla manutenzione del blog: numerose ricette aspettano di essere pubblicate.
    Un abbraccio a tutti
    a presto
    eugenia

    RispondiElimina
  11. Cara Eugenia, ancora una volta vedo che abbiamo gli stessi gusti...! Quando vado verso la Liguria di Ponente, mi faccio grandi scorpacciate di questa torta: la adoro! E quando la preparo a casa, seguo anch'io la ricetta di Anna Gosetti :-)
    Bentornata!

    RispondiElimina
  12. Ale carissima, sapevo di avere con te delle affinità. Pure io, quando ho qualche dubbio su un piatto regionale, consulto sempre il tomo della Gosetti. Buon rientro anche a te.
    un abbraccio

    RispondiElimina