Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 23 aprile 2009

Crostata salata alle erbette

Tempo (permettendo) di pic nic la primavera! Ecco qualche nuova ricetta di torte salate e panini farciti da mettere nel tradizionale cesto di vimini. Buona scampagnata!



Ingredienti per uno stampo Ø 26 cm.

Per la brisée:
300 g di farina 00
1 cucchiaino di sale
80 g di olio extravergine
80 g di vino bianco secco

Impastare tutti gli ingredienti nel robot, avendo l'accortezza di aggiungere il vino per ultimo, dosandolo gradualmente, in modo da ottenere un composto di giusta consistenza, morbido e setoso. Metterlo a riposare sotto una ciotola capovolta.

Per il ripieno:
500 g di erbette (bietole) fresche
150 g tra spinacetti ed erba silene
1 cipollotto
1 noce di burro
250 g di ricotta vaccina
100 g di robiola Osella
qualche rametto di maggiorana fresca
20 g di parmigiano grattugiato
2 uova
sale

Stufare il cipollotto tritato in una noce di burro; unire tutte le erbette, prima accuratamente lavate, sgrondate e tagliate a grossi pezzi (della silene usare solo le foglioline), facendole appassire per pochi minuti, senza dimenticare di salarle un poco. Versarle dentro un colapasta, pigiandoci sopra con un cucchiaio di legno, in modo da far uscire tutta la residua acqua di vegetazione. Quando saranno fredde, tagliarle finemente con un grosso coltello. Mettere il ricavato in un'ampia ciotola, aggiungere i formaggi, le foglioline di maggiorana, le uova. Mescolare accuratamente, regolare di sale. Stendere i 2/3 dell'impasto in una sfoglia rotonda e sottile, foderare con essa uno stampo rivestito di carta forno; riempire con il composto decorando la superficie con una griglia ottenuta con il resto della pasta. In forno caldo a 180°C per circa 40'




Altro esempio di crostata alle erbette.
Dosi per due crostate Ø 22 cm.

500 g di farina 00
250 g di burro
2 cucchiaini di sale
acqua minerale gelata q.b.

600 g di erbette
1 scalogno
una noce di burro
300 g di ricotta vaccina freschissima
60 g di formaggio di malga a dadolini
40 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
sale, pepe, noce moscata

Procedimento e cottura come sopra.

2 commenti:

  1. ah volevo dirtelo da tanto, com'è bello il tuo piano di marmo! ottimo piano di lavoro

    RispondiElimina
  2. purtroppo non è di marmo :((( e non sai quanto mi sono pentita di non averlo messo.
    Ma alla prossima cucina...tra una decina d'anni....

    un abbraccio
    eu

    RispondiElimina