Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

martedì 18 aprile 2006

Ciambella bicolore di Giulia

Giulia è una delle mie figlie. Ecco una sua preparazione.




230 g farina 00
200 g zucchero
200 g di burro freschissimo
4 uova
1 bustina di lievito Bertolini
1 bustina vanillina
1 pizzico di sale
40 g di cacao amaro

Togliere dal frigo, almeno un’ora prima, il burro e le uova.
Accendere il forno e portarlo a 170°C. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella.
In una terrina mettere il burro, tagliato a pezzettini, e batterlo con le fruste elettriche fino a renderlo morbidissimo; aggiungere lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Il composto dovrà diventare soffice come schiuma da barba. Aggiungere, uno alla volta, i tuorli. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla a cucchiaiate. Montare a neve le chiare con un pizzico di sale, unirle delicatamente alla massa, lavorando dal basso verso l’alto, per non sgonfiarla.
Mettere poco meno della metà dell’impasto in una terrina, unire il cacao passato al setaccio, mescolare accuratamente. Versare un po’ di crema gialla sul fondo dello stampo, aggiungere la crema al cacao e finire con la rimanente gialla. Battere lo stampo su un canovaccio per eliminare i vuoti d’aria e livellare la superficie, infornare per circa 35’.Verificare la cottura introducendo un lungo spiedo di legno al centro del dolce, dovrà uscirne asciutto.

2 commenti:

  1. ma...io credevo fossi una ragazzina! e hai delle figlie!

    il tuo blog è bellissimo, e questo ciambellone...complimenti a giulia!

    RispondiElimina
  2. Sere, scusa ma vedo solo adesso questo tuo commento. Che vergogna!
    Ti ringrazio tantissimo. In quanto all'età, non mi meraviglio. Io stessa ho sempre sbagliato le previsioni sui bloggeristi e frequentatori di forum: se immaginavo una tale bionda, bassa e un po' rotondetta, la conoscevo bruna e piuttosto alta. Un'altra la credevo molto anziana e invece era più giovane di me :)))
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina