Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

giovedì 26 gennaio 2017

Filetti di pollo in salsa di porri e senape

Da una ricetta un po' rivisitata di Jamie Oliver, ecco un'altra maniera di presentare il petto di pollo in una veste saporita e in una modalità di preparazione veloce. Eccezionale come leghino bene insieme i porri con la carne bianca.

FILETTI DI POLLO IN SALSA DI PORRI E SENAPE
Ingredienti per 3 persone 
350 g di filetti di pollo
2 cucchiaini di senape in polvere
un cucchiaio di aghi di rosmarino, tritati
sale 
pepe
2 porri, lavati con cura e affettati
1 cucchiaio di senape in grani (moutarde à l'ancienne)
1 mestolo di brodo vegetale
150 ml di panna fresca

Stendere i filetti sul tagliere; spolverarli su ambo i lati di sale, pepe, aghi di rosmarino e senape in polvere. In una larga padella, farli rosolare brevemente in un filo d'olio, girandoli per colorirli uniformemente. Aggiungere i porri affettati e, dopo qualche minuto, quando saranno appassiti, allungare con un mestolo di brodo; coprire con coperchio e cuocere per 10 minuti circa a fuoco moderato. Unire la panna e la senape in pasta, stemperandola bene. Far restringere il sughetto per qualche minuto, sempre a fiamma bassa per non farlo separare.

 

6 commenti:

  1. Voglio provare....mi manca il porro ed il petto di pollo.
    Ahahahahah.....quasi tutto!

    RispondiElimina
  2. Ciao, Maria. Mi hai ricordato una filastrocca che mi diceva mia nonna quando ero piccola. Quasi quasi ci faccio un post dedicato.
    Buona serata ;-)

    RispondiElimina
  3. Sai che é proprio una bella ricetta? Ma qui la senape in polvere non l'ho mai vista...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a sostituirla con una spolverata di paprica dolce.

      Elimina
  4. grazie per avermi suggerito un modo nuovo per gustare il pollo, un bacione

    RispondiElimina
  5. Grazie a te, Chiara. Sono sempre alla ricerca di nuovi modi di cucinare il pollo: lo adoro!

    RispondiElimina