Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 24 gennaio 2014

Salsa agrodolce al miele per accompagnare piatti esotici

Salsa semplicissima e versatile; io la servo con i tortini di pesce in stile thai o con gli straccetti di pollo con panatura al curry nella mia ultima versione (seguiranno a breve le ricette, sempre che il mio computer fisso ricominci a fare il bravo e a funzionare a pieno regime), oppure andrà benissimo per intingerci i gamberi fritti con panatura al cocco. La ricetta si ispira a quella di Angela Hartnett, chef britannica diventata famosa internazionalmente, oltre che per le indiscusse capacità professionali (una stella Michelin quando dirigeva il ristorante The Connaught di Londra e un'altra stella Michelin con il ristorante Murano, sempre a Londra), anche grazie alle apparizioni televisive accanto al suo mentore,  Gordon Ramsay; alle rubriche sui magazine di food e ai suoi ricettari di successo.  

SALSA AGRODOLCE AL MIELE

Ingredienti per una piccola ciotola 
1 cucchiaio di aceto di riso (o di mele)
2 cucchiai di miele di acacia
3 cucchiai di salsa Ketchup
1 cipollotto, finemente tritato
1 cucchiaio tra menta fresca e coriandolo tritati

Scaldare in un pentolino il miele, l'aceto, il Ketchup e il cipollotto. Far bollire dolcemente per un minuto, poi ritirare dal fuoco e far raffreddare. Aggiungere le erbe, mescolare e servire.

4 commenti:

  1. Saporitissima!! Davvero ottima!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Assaggiata, copiata e mangiata con il pollo croccante! buona! Ale

    RispondiElimina
  3. Secondo te ci starebbe bene accompagnarla con le tue favolose samosas che faccio spessissimo?

    RispondiElimina