Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

lunedì 7 gennaio 2013

Christmas pudding semifreddo

Questo dolce l'ho servito ieri, giorno dell'Epifania. E' una specie di versione "semifreddo" del classico Christmas Pudding; del tipico dolce di Natale, infatti, conserva la forma, i profumi delle spezie e l'uso della frutta secca, ma risulta meno elaborato  e pesante. E' stata una piacevole novità, che abbiamo molto gradito.  La ricetta, con qualche adattamento da parte mia, è apparsa sul numero di gennaio 2013 del magazine Delicious. Io ho aggiunto ai 100g di uvetta prevista anche 50 g di ciliegie disidratate, per dare un tocco di colore natalizio in più, e non ho usato gli albumi crudi, ma ho fatto una meringa italiana. 

CHRISTMAS PUDDING SEMIFREDDO
(da una ricetta di Rick Stein)



Ingredienti per uno stampo da un litro di capacità, sufficiente per 8 persone.

150 g di un misto tra uvetta sultanina, uvetta di Corinto, ciliegie disidratate
1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone (non trattato)
1 cucchiaio di scorza grattugiata di arancia (non trattata)
100 g di vino Marsala o vin santo
50 g di acqua
125 g di zucchero semolato
96 g di albumi (3 albumi)
300 g di panna fresca
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
150 g di ricotta piemontese (seirasss)
50 g di mandorle,  grossolanamente tritate e leggermente tostate

Mettere le uvette, le ciliegie e la scorza degli agrumi in una bacinella; versarvi sopra il Marsala e scaldare tutto nel microonde per 1 minuto (si puo' scaldare anche sul fornello). Fare raffreddare completamente, in modo da dare tempo ai frutti di ammorbidirsi e insaporirsi. Versare in un pentolino 100 g di zucchero e 50 g di acqua e farli bollire fino a raggiungere i 121°C. Nel frattempo, montare in planetaria gli albumi con i 25 g di zucchero rimasti, Versare  lo sciroppo bollente sugli albumi montati e frullare alla massima velocità fino ad ottenere una meringa soda e lucidissima. In un'altra bacinella, montare la panna con le spezie, senza farla addensare troppo. In un terzo recipiente, frullare bene la ricotta per ridurla in crema soffice. Aggiungere alla meringa, gradualmente,  la panna montata, la ricotta, le mandorle, la frutta scolata e, volendo, qualche cucchiaiata di Marsala, mescolando bene con una spatola di silicone. Foderare con del film alimentare una scodella o altro recipiente adatto; versarvi dentro il composto, livellandolo bene. Sigillare tutto con altra pellicola e congelare per almeno 24 ore. Al momento di portarlo in tavola, trasferire il semifreddo dal congelatore al frigorifero, lasciandocelo per circa mezz'ora. Avrà così il tempo di ammorbidirsi e si potrà sformare con facilità.  Capovolgere lo stampo sul piatto di servizio, eliminare la pellicola e decorarlo a piacere. Io ho lavato dei rametti di ribes; li ho intinti in un po' di albume fatto leggermente schiumare e li ho "brinati" passandoli nello zucchero semolato.




22 commenti:

  1. Ti è venuto benissimo!
    Deve essere tanto tanto buono!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Mi scuso con tutti per il ritardo ma sono stata a letto con l'influenza.

      Elimina
  2. WOW EU!!!!!!! uno di questi natali mi autoinvito!!! un abbraccio da ponente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paula, sono sicura che questi ingredienti incontrerebbero il tuo gusto cosi' come sono sicura che, una volta o l'altra, ci incontreremo anche noi!

      Elimina
  3. Un'altro ottimo modo per usare gli albumi avanzati. Presentazione bellissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any, ti ringrazio tanto. In effetti, con solo gli albumi il dolce rimane piu' leggero.

      Elimina
  4. Che dolce sontuoso, bellissima idea, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Hai fatto bene a fare la meringa, mi sorprendo ancora nel vedere ricette che prevedono l'uso di albumi crudi. Sembra davvero goloso questo pudding! Niente carbone per voi! ;-)

    RispondiElimina
  6. bella ricetta e bellissimi colori... sei davvero brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Colombina, Giulia & Giulia: grazie ragazze. La ricetta mi ha subito conquistata perche' , dopo le tante portate che si succedono in questi pranzi festivi, arrivare in tavola con un dolce bello denso come l'autentico Christmas Pudding sarebbe forse un po' eccessivo. Questo semifreddo mi sembra un buon compromesso.

      Elimina
  7. io faccio una cosa simile ma molto meno raffinata e questo semifreddo mi attira moltissimo. E' vero che non mi sono mai cimentata con la meringa ma c'è sempre una prima volta, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'e' sempre una prima volta in tante cose...La meringa poi, una volta che perdi il timore reverenziale verso questa preparazione, e' una cosa molto semplice da fare. Fammi sapere i tuoi risultati!Un abbraccio.

      Elimina
  8. Quanti ingredienti buoni. Deve essere delizioso.:)

    RispondiElimina
  9. Delizioso,e non poteva che essere cosi,Rick Stein e' un grande!
    Grazie della ricetta,buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Questo dolce mi lascia a bocca aperta!! per la visione ma soprattutto per l'acquolina!!! E' veramente superbo!!! Complimenti, ciao Marina

    RispondiElimina
  11. splendido! Festoso e goloso...

    hai sempre idee particolarmente belle Eugenia!

    RispondiElimina
  12. un semifreddo non solo per natale :-), con il seirass è una ricotta ideale per i dolci

    RispondiElimina
  13. @Vaty, Edith, merincucina,Giuliana,Carmine: grazie, amici. I vostri commenti mi fanno un immenso piacere.

    RispondiElimina
  14. Bellissimo dolce, mi piace molto e mi invoglia a provarlo :) Complimenti
    PdM

    RispondiElimina
  15. Grazie, Tiziana, veramente gentilissima.

    RispondiElimina
  16. It is pеrfect time to makе ѕome plаns fоr the futurе аnd
    it's time to be happy. I'vе read this post аnd іf ӏ could
    I dеsirе to suggest you few іntеresting thingѕ or tips.
    Maybe you can ωrite next articleѕ referгіng
    to thiѕ агticle. I desіrе tο read even more things about it!


    My web page Http://Www.Sfgate.Com/Business/Prweb/Article/V2-Cigs-Review-Authentic-Smoking-Experience-Or-4075176.Php

    RispondiElimina
  17. Heya just wantеԁ to give you a brief headѕ up аnd let уοu know a
    feω of the images arеn't loading correctly. I'm not sure why but I think itѕ а lіnκing issue.
    I've tried it in two different web browsers and both show the same results.

    My homepage ... V2 Cigs Reviews

    RispondiElimina