Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 19 aprile 2013

Spaghetti integrali alla bottarga e pomodorini confit

Lo spunto per questa ricetta l'ho avuto seguendo in tv lo chef Montersino. Con i suoi allievi dell'Accademia di Cucina stava preparando un rombo ricomposto alla mediterranea e, nel corso delle istruzioni su come fare i pomodori confit, ha suggerito questo gustosissimo impiego. Per ragioni mie dietetiche, ho utilizzato gli spaghetti integrali al posto di quelli di semola di grano duro, ma il resto è fedele alle direttive dello chef. Domanda oziosa: perché Montersino ha assunto quel look da "letto sfatto"?

SPAGHETTI INTEGRALI ALLA BOTTARGA 
POMODORINI CONFIT

Per 4 persone:
300 g di spaghetti integrali
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 spicchi d'aglio novello, leggermente ammaccati
bottarga di muggine q.b.

Lessare la pasta in abbondante  acqua bollente salata.  Mettere in un wok l'olio e l'aglio e farli scaldare a calore moderatissimo, giusto per estrarre il profumo dell'aglio, che poi si getterà via.
Grattugiare la bottarga e unirne una parte all'olio. Quando la pasta sarà cotta al dente, estrarla dalla pentola con un ragno e metterla direttamente nel wok, facendola saltare brevemente con i pomodorini (io li riscaldo a parte nel MO e li aggiungo alla fine) e un po' di acqua di cottura. Completare con il resto della bottarga e servire immediatamente, guarnendo con un filo d'olio e un rametto di timo.

10 commenti:

  1. Ah ah ah! Devo assolutamente scovare la clip con Montersino con il look da letto sfatto!
    Impossibile,da brava sarda,resistere ad una pasta con la bottarga ed i pomodorini confit danno senz'altro un tocco in piu'.
    A presto.

    RispondiElimina
  2. Complimenti, sono invitantissimi!

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima Eugenia finalmente ripasso a godermi le tue ricette sempre intriganti e piene di sapori e profumi!
    Mi piace questo abbinamento e la ricetta la rifarò!
    Un abbraccio e a rileggerci presto ♥
    PS secondo me Montersino ha sempre avuto il look da letto sfatto...

    RispondiElimina
  4. Ciao ragazze! Che dire? A me Montersino piace molto come insegnante: e' lucido, preciso ed esauriente, non se la tira troppo ed e' piacevole vederlo all'opera. Ma quella barba di due giorni e quei capelli irti in testa, anche se curatissimi, non si possono vedere. Mica siamo tutti Daniel Craig! :))))))

    RispondiElimina
  5. fantastici questi spaghetti, mi fanno venire voglia di sardegnaaaaaa!!! appena trovo dei pomodorini "degni", li faccio confit alla maniera di montersino!
    un abbraccio e buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Cristina. In questa stagione uso i pomodori di Pachino IGP, abbastanza saporiti, ma non vedo l'ora che arrivi l'estate per provare la ricetta con i miei pomodori dell'orto (tutto un altro mondo!).

      Elimina
  6. accipicchia persino i confit.....nadia manhal marinella....buonappetito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella sorpresa!
      Vedo che Manhal vi stà istruendo bene :)))

      Un abbraccio

      Elimina
  7. devo dire che non trovo facile abbinare la bottarga ma preparata cosi con la pasta è molto piacevole

    RispondiElimina
  8. Carmine, provali perché meritano davvero.
    A presto.

    RispondiElimina