Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

mercoledì 29 marzo 2017

Polpette di cavolfiore

Quando si ha a portata di mano un bel cavolfiore ma se ne è appena cucinato, nei giorni precedenti, uno di taglia maxi (regalo di mia madre, proveniente da un pregiato orto del centro lago), occorre una certa fantasia per non presentare la solita minestra. Queste polpette, che mi sono inventata, hanno una bella consistenza e assomigliano un po' come concetto alle pomme duchesse. Saranno un contorno inusuale per un arrosto di carne.

POLPETTE DI CAVOLFIORE
Ingredienti per 16 pezzi (un contorno per 4 persone)
1 cavolfiore di medie dimensioni (600g al lordo)
2 cucchiai di parmigiano reggiano, grattugiato
1 piccolo spicchio d'aglio
poco prezzemolo
1 uovo
un pizzico di cumino in polvere (o paprica dolce o noce moscata)
sale fino
1 cucchiaio di pangrattato di riso + un extra per spolverare le polpette
olio extravergine q.b.

Lavare con cura il cavolfiore, eliminando le foglie e il torsolo. Prelevare tutte le cimette e metterle in un contenitore adatto alla cottura in microonde. Aggiungere 1/4 di bicchiere d'acqua e coprire. Cuocere alla massima potenza (1000W nel mio MW) per 9 minuti. Scolare bene. Volendo, si potrà cuocere la verdura a vapore, senza renderla troppo molle. Lasciar intiepidire, poi mettere nel boccale del robot da cucina e frullare a intermittenza fino a ridurre il cavolfiore a granellini. Attenzione a non rendere tutto una purea. Unire un trito di poco prezzemolo e poco aglio, un uovo e il parmigiano grattugiato. Dare qualche colpo ad intermittenza, per amalgamare tutto. Travasare in una ciotola e addensare l'impasto con un cucchiaio di pangrattato di riso. Condire con il sale e profumare con un pizzico di cumino. Non esagerare con la spezia per non rendere il suo profumo una dominante. Con l'aiuto di un porzionatore da gelato, leggermente unto d'olio per facilitare la fuoriscita dell'impasto, formare 16 polpette. Disporle su una placca  rivestita con un foglio di carta forno, bagnato e strizzato. Irrorare con un filo d'olio e spolverare con poco pangrattato di riso. Cuocere in forno caldo a 190°C per circa 20 minuti.

8 commenti:

  1. hai sempre dei piatti molto invitanti con delle ricette che fai diventare molto semplice e alla portata di mano di tutti

    RispondiElimina
  2. Ciao Eugenia mi salvo anche questa ricetta. Grazie!Come spezia si può adoperare anche il curry. Io faccio uno sformato cavolfiore, ricotta e curry che piace anche ai bambini (almeno ai miei).

    RispondiElimina
  3. Ciao, Rosita. Hai ragione, il curry ci sta a meraviglia con il cavolfiore. Ricordo quando anni fa facevo l'alu gobi con patate e cavolfiore, una cosa squisita. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ho un bel cavolfiore in frigo e ho proprio voglia di provare queste polpettine, bella idea!!
    Un abbraccio e buon we!!!

    RispondiElimina
  5. ricetta molto vicina al mio cuore! Come spesso, anche se non mi senti spesso

    RispondiElimina
  6. Ciao Isolina carissima. Stamani,mentre preparavo le mie solite melanzane al forno con il Ras-el-Hanout, mi e'venuto in mente che anche questa spezia potrebbe stare bene con le polpette di cavolfiore.
    Un bacione

    RispondiElimina