Il contenuto di questo sito può essere riprodotto dopo aver contattato l'autore solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

venerdì 29 luglio 2016

Cookies al cioccolato e sesamo nero

Quando ho letto, nell'editoriale della rivista,  che  questi biscotti avrebbero dato dipendenza mi sono detta: "sì, come no, dicono tutti così e poi ci ritroviamo le solite ciofeche...". Ebbene, posso dire che ho preso una cantonata esprimendo quell'affrettato giudizio, perché questi cookies sono veramente squisiti ed uno tira l'altro. La cosa che mi ha principalmente attratto della ricetta è la presenza, tra gli ingredienti, della salsa tahini nera. Niente paura: la si produce facilmente in casa, sempre che disponiate di semi di sesamo neri (ho visto che sono presenti anche sugli scaffali di santa Esselunga, accanto ai prodotti giapponesi). Se però non li trovate, potrete sostituirli con i semi di sesamo chiari e non cascherà il mondo. Io ho utilizzato due tipi di cioccolato, perché avevo in casa una sola tavoletta di cioccolato al latte, e devo dire che il gusto mi ha forse più soddisfatto che se avessi messo tutto cioccolato al latte. Inoltre, ho aromatizzato l'impasto con un po' di estratto naturale di vaniglia, profumo a cui difficilmente rinuncio. Altra cosa: non ho messo burro salato, ma ho aggiunto un pizzico di sale a quello normale. Nella ricetta originale dicono che si ottengono 20 biscotti. Non so se il mio porzionatore da gelato sia più grande del loro, ma a me sono usciti 17 pezzi esatti. Ho cotto i biscotti per 9 minuti. Tra l'altro, secondo la rivista, i cookies si conservano per 3 giorni, in contenitore a tenuta ermetica, ma posso garantirvi che durano anche più di una settimana. Io ne ho conservati una decina in frigo, perché non avevo temperato il cioccolato bianco e la decorazione tendeva a sciogliersi, ma quelli lasciati senza ghirigori si sono serbati fragranti, sempre per quel periodo di tempo (oltre non sono arrivati), chiusi nella solita scatola di latta dentro la credenza.
COOKIES AL CIOCCOLATO E SESAMO NERO
da una ricetta, lievemente modificata, 

Ingredienti per 17 pezzi
Per i biscotti
50 g di burro, morbido
un pizzico di sale
1 cucchiaino abbondante di estratto naturale di vaniglia
125 g di zucchero muscovado chiaro
125 g di zucchero semolato
1 uovo, leggermente battuto
80 g di tahini nera 
200 g di farina autolievitante
2 cucchiai di cacao amaro in polvere (20g)
100 g di cioccolato fondente al 50%, ridotto a pezzetti
100 g di cioccolato al latte, ridotto a pezzetti

semi di sesamo nero per decorare
100 g di cioccolato bianco, fuso, per decorare
Per la tahini nera
100 g di semi di sesamo nero
100 g di olio insapore (ho usato olio di semi di girasole biologico)
30 g di sciroppo d'acero
Per prima cosa, preparare la tahini nera. Tostare a secco, in un padellino antiaderente, i semi di sesamo nero, finché cominceranno a sprigionare un delicato aroma. Utilizzare una fiamma bassa o rischieranno di bruciare. Quando saranno pronti, trasferirli su un piatto a raffreddare, poi versarli nel mini cutter e cominciare a frullarli. Unire gradualmente l'olio, finché si trasformeranno in una pasta. Aggiungere anche lo sciroppo d'acero e frullare di nuovo. Conservare in un vasetto di vetro fino all'utilizzo. Avanzerà un po' di pasta, che si potrà utilizzare per fare dei nuovi biscotti. Io la conservo in frigo, ben tappata. 
Accendere il forno e portarlo a 160°C (o 180°C, come indica la ricetta, ma io conosco il mio forno e devo sempre abbassare di 20°, pena sbruciacchiature del prodotto. Pertanto, regolatevi secondo le esigenze del vostro elettrodomestico). Rivestire due placche con della carta da forno. Nella ciotola dell'impastatrice, cominciare a montare con le fruste elettriche il burro. Aggiungere un pizzico di sale, gli zuccheri e l'estratto naturale di vaniglia. Montare fino ad ottenere un composto soffice e chiaro. Unire l'uovo, precedentemente sbattuto, e 80 g di tahaini nera. frullando bene per incorporare tutto perfettamente. Incorporare, con una spatola di silicone, la farina, setacciata con il cacao, e il cioccolato tritato a pezzetti (io l'ho fatto nel Magimix). Con l'aiuto di un porzionatore da gelato formare tante palline, distribuendole  un po' distanziate sulle placche, poiché i biscotti, cuocendo, si allargano. Con una spatola (o con il dorso di un cucchiaio), praticare una leggera pressione su ogni pallina per appiattirla leggermente. Cuocere i biscotti per 9 minuti, finché saranno ancora un po' soffici nel mezzo - si induriscono raffreddando. Una volta usciti dal forno, lasciarli per qualche minuto sulla placca, poi trasferirli su una gratella e farli raffreddare completamente.  Fondere il cioccolato bianco (nel microonde o a bagnomaria); versarlo in una piccola sacca usa e getta; tagliare la punta del sacchetto e decorare i biscotti con un motivo a zig-zag. Completare con una spolverata di semi di sesamo nero.
Il sesamo nero, una volta tostato, ha un gradevole e dolce sapore di noci.

2 commenti:

  1. ricetta particolarmente intrigante Eu,passa un felice we !

    RispondiElimina
  2. Grazie, Chiara. Buona settimana a te.

    RispondiElimina